Angelina Jolie e Brad Pitt, il divorzio infinito: è (ancora) guerra in tribunale

A quattro anni dall’addio, un accordo tra gli ex coniugi sull’affidamento dei sei figli appare sempre più complicato. Angelina, infatti, ha chiesto che il giudice che sta seguendo il divorzio venga rimosso dall’incarico. Perché intratterrebbe rapporti privati con un’avvocatessa di BradCome sono cresciuti i figli di Angelina Jolie e Brad Pitt Come sono cresciuti i figli di Angelina Jolie e Brad Pitt Come sono cresciuti i figli di Angelina Jolie e Brad Pitt Come sono cresciuti i figli di Angelina Jolie e Brad Pitt Come sono cresciuti i figli di Angelina Jolie e Brad Pitt Come sono cresciuti i figli di Angelina Jolie e Brad Pitt Come sono cresciuti i figli di Angelina Jolie e Brad Pitt Come sono cresciuti i figli di Angelina Jolie e Brad Pitt Come sono cresciuti i figli di Angelina Jolie e Brad Pitt Come sono cresciuti i figli di Angelina Jolie e Brad Pitt Come sono cresciuti i figli di Angelina Jolie e Brad Pitt Come sono cresciuti i figli di Angelina Jolie e Brad Pitt Come sono cresciuti i figli di Angelina Jolie e Brad Pitt Come sono cresciuti i figli di Angelina Jolie e Brad Pitt Come sono cresciuti i figli di Angelina Jolie e Brad Pitt Era il settembre 2016 quando Angelina Jolie e Brad Pitt , dopo undici anni insieme, lasciarono il mondo a bocca aperta annunciando la loro separazione. Dopo anni di battaglie legali il divorzio fu finalizzato nel 2019, ma ancora oggi è da definire l’accordo sull’affidamento dei sei figli : Maddox , 18 anni; Pax ,  16; Zahara , 15; Shiloh , 13; i gemelli Knox e Vivienne , 11. Una soluzione, tuttavia, sembra ancora lontana. Perché Angelina ha appena chiesto che il giudice privato John W. Ouderkirk, che sta seguendo il divorzio, venga rimosso dall’incarico . Per conflitto d’interessi. Motivo: intratterrebbe rapporti privati con Anne Kiley, che fa parte del team dei difensori dell’ex marito . Ouderkirk non avrebbe rivelato di essere incaricato di altri processi nei quali lavora anche l’avvocatessa. Per la Jolie il giudice avrebbe omesso «di comunicare delle informazioni sui casi che mostrano il suo attuale legame professionale con l’avvocatessa». Non solo: secondo l’attrice, Anne Kiley avrebbe favorito gli interessi economici del giudice per essere nominata in una causa così mediatica . La diva, perciò, ha presentato una mozione alla corte suprema di Los Angeles. Una mossa destinata ad allungare, ulteriormente, i tempi di un divorzio su cui non si riesce a scrivere la parola fine .

D’altronde in ballo c’è l’affidamento dei figli. Che nella vita della Jolie vengono prima di tutto. Proprio di recente la diva, che sui motivi della rottura finora non s’era mai pronunciata, in un’intervista a British Vogue ha rivelato: «Mi sono separata per il bene della mia famiglia, dei miei figli . È stata la decisione giusta. Continuo a concentrarmi sul loro recupero. Alcuni hanno approfittato del mio silenzio e i bambini hanno visto e vedono bugie sul loro conto nei media , ma io ricordo loro che conoscono la propria verità e se stessi. In realtà, sono sei giovani molto coraggiosi e molto forti ».

Quando Brad e Angelina si dissero addio, subito ci furono le prime allusioni all’alcolismo di Brad e le indiscrezioni su una violenta lite con il figlio maggiore Maddox durante un viaggio su un jet privato il 14 settembre 2016, con Pitt finito sotto inchiesta da parte del Dipartimento di Polizia di Los Angeles per «abusi sui minori» (e poi scagionato dall’Fbi). Poi, nel settembre 2019, Brad Pitt ha ammesso che tra le prime cause del divorzio c’è stata la sua dipendenza dall’alcol , superata nel 2017 grazie all’aiuto degli Alcolisti anonimi. Sembrava che la sua rinascita avesse portato anche a un salto di qualità importante nei rapporti con Angelina , che infatti durante la quarantena ha permesso ai sei figli di fare la spola tra la propria casa a quella dell’ex . Ma a giudicare dall’ultima mossa della Jolie, il tempo delle battaglie (in tribunale) non è ancora finito.

LEGGI ANCHE Ed Sheeran diventa papà. La moglie Cherry Seaborn aspetta un figlio

LEGGI ANCHE «Finding Freedom», a nudo anche il primo anno del piccolo Archie

LEGGI ANCHE Nadia Toffa, che ci ha insegnato a non avere paura (nemmeno delle nostre fragilità)

 https://www.vanityfair.it/people/mondo/2020/08/13/angelina-jolie-brad-pitt-divorzio-affidamento-figli-guerra-tribunale-rimozione-giudice-notizie-foto-gossip