Capelli: coprire la ricrescita durante il lockdown da coronavirus

Non è un dramma vero la ricrescita (poi di questi tempi), ma un fastidio che molte donne preferiscono gestire con regolarità anche in un periodo in cui non è possibile andare dal parrucchiere. Per metterla KO le soluzioni ci sono, basta solo usare i prodotti giusti e seguire ligiamente le istruzioni per l’uso. Qui i nostri consigliRicrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Ricrescita capelli, tecniche e prodotti per coprirla Siamo tutti sulla stessa barca, siamo tutti in casa, siamo tutti in attesa e una buona parte anche alla ricerca di soluzioni facili e fattibili per risolvere quei piccoli, fastidiosi, micro-drammi beauty (è un eufemismo) che il passare dei giorni lontano dal parrucchiere fa emergere. Ovviamente parliamo della c’è la ricrescita, la scocciatura numero 1 di chi è abituato a vedersi con una chioma uniforme sentirsi ordinata e non troppo trascurata in un periodo in cui si vive, tra le altre, sotto la minaccia del lassismo da pigiama. Come gestire la comparsa di capelli bianchi, o quello stacco tra radici e lunghezze in un colore fatto in salone e diventato ormai obsoleto  se andare dal parrucchiere per il ritocco di rito è più che un miraggio?

Per risollevare gli animi abbiamo raccolto una serie di soluzioni di emergenza che possono arginare il problema e aiutare ad arrivare al 3 aprile in condizioni estetiche più che decenti.

Ovviamente c’è anche chi in questo periodo di pausa dal parrucchiere può decidere di abbracciare la tendenza che si è paventata a inizio 2020, una vera rivoluzione del colore, che passa attraverso pochi centimetri di capelli non tinti. Parliamo di quel trend che star come Margot Robbie hanno esibito sul red carpet della 77esima edizione dei Golden Globe: stacco netto tra radici castane e biondo freddo sulle lunghezze, una versione del colore più rilassata.

Rimediare alla fastidiosa ricrescita con un prodotto fai-da-te non è una missione impossibile, dunque, anche adesso che molti negozi sono chiusi, perché si può sempre contare sugli e-shop come Zalando.it, amazon.it  , ebay.it , douglas.it , sephora.it e gli altri.

LA SOLUZIONE NATURALE

«Per imparare a convivere con i bianchi e sopravvivere alla ricrescita con meno drammi proponiamo di fare una colorazione naturale con henné o ad acqua tono su tono. Se si usa un henné ramato sopra un capello marrone o nero, il colore sulla parte scura non cambia e l’effetto è solo lucidante, mentre i fili bianchi si caricheranno di pigmenti creando dei riflessi più chiari in una capigliatura scura e uniforme», ha consigliato Mirko Fruzzetti hair stylist del salone Aldo Coppola City Life. « Quando, poi, i capelli cresceranno il bianco riapparirà, ma la parte tinta con l’henné  resterà colorata, anzi avendo una nuance più scarica, creerà un effetto degradé con il resto delle ciocche scure, con l’effetto ottico di rendere più sfumata la ricrescita . Consiglio questo tipo di colorazione a chi ha il 70% di capelli scuri e il 30% di bianchi , perché essendo naturale, a base di Lawsone – uno zucchero di colore rossiccio che bagnato si attacca al capello avvolgendolo e che va mixato ad altre erbe coloranti che spengono il rosso per far emergere solo i marroni caldi- non sfibra la chioma come fanno le continue colorazioni chimiche. Il colore agisce solo come un filtro di uno smartphone, si appoggia all’esterno ma non penetra e quando il bianco ricresce non si accentua l’effetto a barra, ma si crea una tridimensionalità alla capigliatura che può accogliere possibili schiariture».

LEGGI ANCHE https://www.vanityfair.it/beauty/capelli/2019/11/30/ricrescita-capelli-bianchi-henne-per-capelli-castani-la-soluzione-migliore

L’henné può essere usato anche sui capelli biondi , ma con piccole accortezze. La formula per le bionde contiene camomilla  ed è efficace per coprire in modo delicato e naturale i primi bianchi, facendo assumere loro tonalità calde come baciate dal sole. Attenzione, però, a non utilizzarlo su schairiture chimiche o colpi di sole perché il colore potrebbe virare sul verde.

IL MASCARA

Semplici da usare i mascara per capelli sono ideali per un ritocco flash, ma più che una colorazione è un make-up. In commercio esistono anche versioni colorate di mascara per capelli che possono aiutare a realizzare look arcobaleno sulle radici, le cosiddette rainbow roots . Esiste anche una gamma colore classica per risolvere problemi di copertura express. Si applicano sui capelli asciutti e si eliminano con uno shampoo.

LO SPRAY

Ha una confezione e un’erogazione che assomiglia alla lacca ed è adatto per coprire i bianchi dell’attaccatura frontale e nella zona della riga. Lo spray colorato è una sorta di shampoo secco colorato che contiene pigmenti intensi che si fondono con la nuance della capigliatura per coprire antiestetici stacchi cromatici, o capelli bianchi. Tenere il prodotto a una distanza di 15 cm applicato sui capelli asciutti e  pettinati, sulle radici. Lo spruzzo deve essere uniforme e continuo, non va applicato a colpetti. Ne basta una piccola quantità per coprire le radici e lasciare asciugare per circa un minuto, senza diffondere il colore sul resto della chioma.

LA TINTA FAI-DA-TE

Per le più esperte o avventurose la tinta fai da te garantisce una copertura permanente della ricrescita. L’importante è seguire bene le istruzioni delle confezioni, perché basta non rispettare i tempi di posa del colore e il risultato finale è alterato: «Il Gel Colorante Permanente Herbatint, per esempio, è una tinta permanente, ma il fatto di contenere due flaconi perfettamente richiudibili permette l’uso del prodotto anche come ritocco della ricrescita, soluzione molto utile soprattuto per ripetere la procedura regolarmente ogni tre settimane. La nostra formula contiene 8 estratti vegetali bio che hanno lo scopo di proteggere e nutrire cute e capelli durante la colorazione. Nel caso di un ritocco classico, potrebbero bastare anche solo 10 ml di colore e 10 di rivelatore. Il prodotto non miscelato potrà essere riutilizzato nei 12 mesi successivi», ci spiega Emanuele Virgili, Master Colorist Herbatint .

Per aiutare chi volesse cimentarsi nel fai-da-te Bioclin ha realizzato un video esplicativo con le istruzioni per l’uso. rendete appunti.

LEGGI ANCHE Colorazione a casa fai da te, da non fare a caso

LEGGI ANCHE Colore fai da te: cosa non fare in nove punti

LEGGI ANCHE Colore capelli 2020: le ispirazioni dalle starhttps://www.vanityfair.it/beauty/capelli/2020/03/13/capelli-coprire-la-ricrescita-durante-il-lockdown-da-coronavirus