Capelli uomo: il taglio medio che tutti chiedono in fase tre

Tagli capelli uomo in fase due

I capelli lunghi da quarantena? Non sono poi così male, in fondo. Per mantenerli con stile i barbieri propongono tagli medi abbinati a barbe corte. In gallery una selezione di look da sfoggiare in de-lockdownCapelli uomo, i tagli della fase due Capelli uomo, i tagli della fase due Capelli uomo, i tagli della fase due Capelli uomo, i tagli della fase due Capelli uomo, i tagli della fase due Capelli uomo, i tagli della fase due Capelli uomo. I tagli della fase due Capelli uomo, i tagli della fase due Capelli uomo. I tagli della fase due Capelli uomo, i tagli della fase due Capelli uomo, i tagli della fase due Capelli uomo, i tagli della fase due Capelli uomo, i tagli della fase due Capelli uomo, i tagli della fase due Capelli uomo, i tagli della fase due Capelli uomo, i tagli della fase due Capelli uomo, i tagli della fase due Capelli uomo. I tagli della fase due Capelli uomo, i tagli della fase due Capelli uomo, i tagli della fase due Capelli uomo. I tagli della fase due Capelli uomo. I tagli della fase due Capelli uomo. I tagli della fase due Capelli uomo, i tagli della fase due Capelli uomo. I tagli della fase due Capelli uomo. I tagli della fase due Capelli uomo, i tagli della fase due Bradley Cooper Per quanto il buzzcut, o «extreme shave» come lo chiama Robbie Williams , abbia spopolato tra gli uomini durante il lockdown , c’è anche una gran parte di loro, come il modello spagnolo Jon Kortajarena , che ha dato prova di hair-resistenza al fai da te: «Abbiamo avuto molti clienti tenaci, ne andiamo fieri», raccontano i barbieri dei saloni Bullfrog «E riteniamo che ciò sia accaduto un po’ perché avevano un’impostazione di taglio che è ricresciuta bene nel corso dei mesi, un po’ perché durante il periodo di isolamento abbiamo fatto in modo di dar loro tanti consigli su come gestire i loro capelli anche senza di noi» .

L’aspetto curioso registrato in queste prime settimane di apertura, raccontano i barbieri, è che molti clienti in quarantena si sono abituati a vedersi con i capelli più lunghi e ora sfruttano l’occasione per un cambio di look: «C’è voglia di vedersi diversi e anche di approfittare di una lunghezza che non pensavano di raggiungere. Per questo molto spesso ci viene chiesto di non accorciare troppo le lunghezze, donare movimenti naturali evitando le sfumature più aggressive, e per questo lavoriamo soprattutto di forbice come nel classico italian cut».

E se i capelli in fase due tendono a un taglio medio-lungo, barba e baffi si portano, invece, più corti del solito: «Barba lunga e mascherina non vanno molto d’accordo e si preferiscono quindi forme e lunghezze che seguono i tratti del viso e stiano dentro la mascherina. Anche in questo caso è un’occasione per sperimentare qualcosa di nuovo, ma è importante sapere che una barba più corta necessità di ritocchi più frequenti, in particolare nella sfumatura dei bordi sul collo, nella linea superiore e nei baffi», proseguono.

Un taglio di capelli più lungo, inoltre, richiede anche una cura e uno styling diverso dal solito: «Il lavaggio è più frequente, quindi si preferiscono shampoo delicati, le lunghezze spesso sono più stressate e possono richiedere trattamenti nutrienti, e si preferiscono styling leggeri in spray o in polvere, che donano volume e movimento naturale. Per la barba visto che scegliamo degli stili più corti, l’ideale sono prodotti multifunzione che fanno bene anche alla pelle che c’è sotto o che possono essere usati per idratare tutto il viso», concludono i barbieri Bullfrog.

LEGGI ANCHE Robbie Williams rasa i capelli in lockdown e fa le prove generali di reality

LEGGI ANCHE David Beckham dai capelli che si diradano e fanno notizia

LEGGI ANCHE Cristiano Ronaldo, con il ciuffo spettinato

LEGGI ANCHE Come tagliarsi i capelli da soli con la macchinettahttps://www.vanityfair.it/beauty/capelli/2020/06/14/taglio-capelli-uomo-medio-novita-foto-estate-2020