Colin Farrell in versione Pinguino, una trasformazione pazzesca sul set di «The Batman»

L’attore irlandese è stato fotografato a Liverpool, al fianco del protagonista Robert Pattinson, nel ruolo del celebre antagonista dell’uomo-pipistrello: ingrassato, stempiato, con la pelle segnata e il naso più grande, una trasformazione pazzescaColin Farrell irriconoscibiile sul set di «The Batman» Colin Farrell irriconoscibiile sul set di «The Batman» Colin Farrell irriconoscibiile sul set di «The Batman» Colin Farrell irriconoscibiile sul set di «The Batman» Colin Farrell irriconoscibiile sul set di «The Batman» Colin Farrell irriconoscibiile sul set di «The Batman» Colin Farrell irriconoscibiile sul set di «The Batman» Colin Farrell irriconoscibiile sul set di «The Batman» Colin Farrell irriconoscibiile sul set di «The Batman» Colin Farrell irriconoscibiile sul set di «The Batman» A guardarlo da lontano, non ci si crede. Da vicino, neanche. Eppure, dietro quell’incredibile maschera di trucco , si cela davvero Colin Farrell: ingrassato, stempiato, con la pelle segnata e il naso più grande. L’attore irlandese è stato fotografato sul set di «The Batman », al fianco del protagonista Robert Pattinson , nei panni dell’acerrimo rivale dell’uomo pipistrello : Oswald Cobblepot, ossia il Pinguino .

Niente tuba e monocolo , come solitamente viene raffigurato, ma soltanto l’immancabile ombrello che il personaggio usa a mo’ di arma. Poi un abito elegante – altra caratteristica del Pinguino – e un lungo impermeabile scuro che gli danno però un’aria più da boss mafioso. Riconoscere Farrell è comunque quasi impossibile a causa delle importanti protesi che gli sono state applicate sul viso durante il make-up.

Va detto che anche in passato , nei precedenti film su Batman , chi ha interpretato il ruolo del Pinguino è sempre uscito radicalmente trasformato dal reparto trucco. Nel primo lungometraggio a colori sull’uomo pipistrello, datato 1966, Burgess Meredith interpretava un ladro-gentiluomo , mentre nell’indimenticabile «Batman – Il Ritorno », 1992, Tim Burton trasformò Danny DeVito in un mostro deforme e sociopatico .

Una versione molto più dark rispetto al Pinguino che oggi sta mettendo in scena Matt Reeves , come si evince appunto dalle immagini che arrivano dal set di Liverpool . Nel cast, oltre a Farrell e Pattinson, ci sono pure Jeffrey Wright nel ruolo del Commissario Jim Gordon, Zoë Kravitz in quello di Selina Kyle (Catwoman) , John Turturro in quelli del boss Carmine Falcone e, infine, Paul Dano che presterà il volto all’Enigmista.

La curiosità di vederli tutti all’opera sale, ma gli appassionati – causa pandemia Covid – dovranno aspettare fino al 4 marzo 2022 , data ad oggi programmata per l’uscita nelle sale americane .

LEGGI ANCHE Zoë Kravitz, che sarà Catwoman in «The Batman»

LEGGI ANCHE Robert Pattinson: «La prima volta che ho indossato il costume di Batman»https://www.vanityfair.it/people/mondo/2020/10/13/colin-farrell-pinguino-trasformazione-set-batman-robert-pattinson-foto