Come far crescere i capelli più velocemente

La spuntatina non è l’unica soluzione. Con la giusta cura in and out si rinforzano le lunghezze e lo spessore delle punte. Da non sottovalutare è il trattamento al cuoio capelluto, per eliminare le impurità che danneggiano il bulbo piliferoCapelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita Capelli, i prodotti che stimolano la crescita «Spunta i capelli regolarmente ogni tre mesi». Quante volte ce lo siamo sentite dire dal nostro hairstylist. La classica spuntatina che toglie le doppie punte è il rimedio infallibile per far crescere i capelli più velocemente, eliminare le lunghezze sfibrate, e mantenerli sani nel tempo.

L’appuntamento con il parrucchiere, però, richiede anche i compiti a casa, soprattutto durante i periodi di stress in cui i capelli tendono a indebolirsi, a spezzarsi e a cadere, compromettendone la crescita. La strategia per farli crescere più velocemente è in&out , ovvero inizia dall’interno con l’alimentazione giusta e termina con l’applicazione dei prodotti.

LE CAUSE DEI CAPELLI CHE SI SPEZZANO

Stress o periodi di difficoltà, abitudini alimentari disordinate, inquinamento o sollecitazioni esterne come l’utilizzo frequente di phon e piastre sono tutti fattori che contribuiscono ad indebolire il bulbo pilifero e a danneggiare la fibra capillare provocandone la rottura o la caduta temporanea. I capelli si assottigliano sempre di più e si sfibrano soprattutto sulle lunghezze.

LA DIETA PER FAR CRESCERE I CAPELLI PIÙ VELOCEMENTE

Gli ultimi studi nel campo della nutrizione concordano sul fatto che la saluta e la longevità siano tutte nelle mani del nostro microbioma intestinale. Ecco perché anche per avere dei capelli forti e sani, il modo in cui ci alimentiamo conta moltissimo. Megan Rossi, nutrizionista che ha collaborato insieme a un panel di esperti alla messa a punto della nuova gamma anticaduta Genesis di Kérastase, consiglia di assumere 30 alimenti a base vegetale a settimana tra cui frutta, verdura, cereali integrali, legumi, noci e semi.

GLI INTEGRATORI

La mancanza di vitamine e micronutrienti essenziali può essere la causa del rallentamento della crescita dei capelli. Come spiegano dai Laboratoires Phyto, gli ingredienti di cui hanno bisogno capelli e unghie per rivelare la loro bellezza sono la vitamina B2 e B5 che stimolano la produzione d’energia da parte della cellula; vitamina B6 indispensabile sintesi delle proteine e, in particolare, della cisteina, un aminoacido costitutivo della cheratina ; la biotina coinvolta nel metabolismo degli aminoacidi, vitamine C ed E potenti antiossidanti, aiutano a preservare il bulbo e contribuiscono all’ancoraggio del capello, e lo zinco, oligoelemento che aiuta le cellule a dividersi correttamente contribuendo alla crescita di unghie e capelli.

L’IMPORTANZA DELLA CURA DEL CUOIO CAPELLUTO

Lo scalp del cuoio capelluto serve a rimovere le particelle impure e creare l’ambiente ottimale per favorire la crescita dei capelli. L’esposizione continua a smog e agli agenti inquinanti danneggia la loro barriera cutanea indebolendola e irritandola. Alfaparf Milano, per esempio, ha creato una gamma con semi di lino, per la cura del cuoio capelluto irritato, danneggiato o eccessivamente sensibile. Alla base della tecnologia Microbiotic System, c’è un mix di probiotici e prebiotici per mantenere in equilibrio la flora batterica della cute. L’obiettivo è creare uno scudo esterno che impedisce a polveri e metalli pesanti di penetrare nel capello. Il massaggio regolare del cuoio capelluto aiuta, invece, a stimolare la microcircolazione.

LEGGI ANCHE I segnali empirici che stai perdendo i capelli

LEGGI ANCHE Capelli ricci: guida anti-secchezza, 4 step infallibilihttps://www.vanityfair.it/beauty/capelli/2020/03/14/come-far-crescere-capelli-piu-velocemente