Come potenziare i muscoli se mangi vegano

Cosa fare per aumentare il tono muscolare senza ricorrere alle proteine d’origine animale? Ecco i consigli di Torre Washington, body builder veganoPistacchi Alga spirulina Avena Semi di zucca Pasta di lenticchie Grano saraceno Rucola Kale Lupini Tempeh Uno dei falsi miti più diffusi in tema di alimentazione è che le proteine d’origine animale siano le uniche indispensabili per avere un fisico tonico e sodo. Come potenziare i muscoli allora se si è vegani? Lo ha spiegato di recente il body builder Torre Washington , vegano da più di 20 anni, in un’intervista pubblicata sul sito insider.com . Washington racconta che la sua scelta vegan non è mai stata una dieta vera e propria, ma piuttosto uno stile di vita. Ecco i consigli del body builder americano su come potenziare i muscoli se si è vegani.

SONNO E RIPOSO

Il sonno ha un ruolo chiave per la salute dell’organismo, muscoli compresi. Secondo Torre Washington per avere un corpo tonico non basta fare esercizio fisico e curare l’alimentazione, occorre avere la buona abitudine di riposare bene. Un sonno duraturo e di qualità infatti agevola la costruzione del tono muscolare e la riparazione dei tessuti. «Durante il sonno l’organismo produce una serie di ormoni che hanno un ruolo fondamentale per il mantenimento e la costruzione delle fibre muscolari, tra cui l’ormone della crescita GH e il testosterone » commenta la nutrizionista Valentina Schirò , specialista in scienze dell’alimentazione. «Entrambi questi ormoni sono coinvolti nella costruzione della massa magra. La mancanza di riposo ne riduce la produzione e di conseguenza, favorisce con il tempo l’accumulo di grasso nei tessuti che rende flaccidi e poco tonici i muscoli». La conferma arriva anche da alcuni studi. Una ricerca svedese pubblicata su Science Advances ha messo in evidenza che basta anche una sola una notte senza dormire per favorire l’accumulo di tessuto adiposo e la perdita di massa magra (muscolare).

DIETA VARIA E MENU FLESSIBILI

Uno dei miti più diffusi sull’alimentazione vegan è pensare che i vegani mangino solo verdura e frutta. In realtà, non è così. Il body builder Torre Washington racconta nell’intervista di seguire un’alimentazione abbastanza variegata che include persino i dolci, naturalmente preparati con ingredienti a base di proteine veg . «Gli aminoacidi essenziali che formano le proteine, i mattoni dei muscoli, non si trovano solo nella carne e nelle altre fonti d’origine animale» commenta la nutrizionista. Esistono diversi alimenti di origine vegetale che le contengono. «Sono presenti per esempio in buone quantità nella soia e nei suoi derivati, nella frutta secca a guscio, nei semi oleosi e nelle alghe . I legumi (ceci, fave, lenticchie, fagioli) abbinati ai cereali in chicchi (orzo, riso, farro, avena integrale) e ai loro derivati , compresa la pasta e il pane , hanno lo stesso valore proteico delle fonti d’origine animale» spiega l’esperta.

COSA MANGIARE DURANTE I PASTI: UNA GIORNATA TIPO

Ecco un menu per potenziare i muscoli se si è vegani a cui ispirarvi.

A colazione : bevanda vegetale di mandorla, una manciata di fiocchi d’avena integrali, un cucchiaino di semi di chia e qualche noce.

Per lo spuntino : 1 arancia e 3-4 pistacchi.

A pranzo : quinoa, ceci e pomodorini, conditi con olio extravergine di oliva.

A merenda : yogurt di soia.

A cena : tofu, spinaci al vapore conditi con olio extravergine d’oliva e pane integrale di segale.

Nella gallery scoprite i cibi che aiutano a potenziare i muscoli se si è vegani.

 

LEGGI ANCHE Proteine in polvere, Kate Hudson lancia un prodotto novità

LEGGI ANCHE Siete pronti per il nuovo hamburger veg di piselli gialli?

LEGGI ANCHE Fake meat: tutti i nuovi burger che non puoi distinguere dalla (vera) carne

 https://www.vanityfair.it/benessere/dieta-e-alimentazione/2020/10/13/come-potenziare-i-muscoli-se-segui-la-dieta-vegana-consigli-body-builder-torre-washington