Come rendere l’allenamento più efficace a gennaio

I consigli del personal trainer delle star per bruciare più calorie e perdere i chili accumulati nelle ultime due settimane. La regola d’oro: «Cercate il progresso e non la perfezione»Fate un programma L’allenamento HIIT Come rendere l’allenamento più efficace a gennaio Come rendere l’allenamento più efficace a gennaio VIIT: l’alternativa all’allenamento HIIT L’allenamento in pausa pranzo Prendetevi l’impegno anche con gli altri La regola d’oro Trasforma il corpo delle star, ma potrebbe trasformare anche il vostro dopo questo periodo ad alta intensità di cibo. Paolo Mascitti , italiano di nascita, è un affermato personal trainer di Hollyood. Tra i suoi clienti ci sono Alex Russell, Hilary Duff e Ashley Tisdale . Da gennaio è possibile seguire i suoi allenamenti consolidati grazie all’app Playbook o sul suo sito .

«Una delle frasi che sento più spesso dopo le vacanze è: “devo perdere i chili presi nelle ultime due settimane”», dice Paolo. E, in effetti, gennaio è proprio il mese dedicato al detox da cibo e alcol, e ai buoni propositi per rimettersi in forma. Insieme a settembre, questo è il mese in cui si registra un boom di iscrizioni in palestra, l’unico periodo dell’anno in cui le scuse perdono appeal e in cui riusciamo a essere fedeli agli impegni presi.

«Quando si tratta di perdere peso o di rimanere snelli, consiglio di eseguire un allenamento HIIT. Con questo workout si bruciano più calorie in meno tempo rispetto alla maggior parte delle altre routine cardio grazie alla maggiore intensità. Nei muscoli  si verifica il consumo di ossigeno in eccesso post-allenamento , durante questa fase il corpo brucia calorie supplementari a un ritmo più elevato per riparare i muscoli. Questo recupero mantiene il metabolismo potenziato per diverse ore dopo l’allenamento», spiega Paolo Mascitti.

L’ALLENAMENTO BASIC È IL PIÙ EFFICACE

«Oggi con l’influenza dei social media stiamo diventando troppo fantasiosi. Per modellare i corpi dei miei clienti preferiscono affidarmi alle basi, i miei esercizi preferiti sono i movimenti complementari.  In questo modo si usano più articolazioni e gruppi muscolari e si ottengono più benefici: la frequenza cardiaca aumenta, si bruciano più calorie rispetto agli esercizi isometrici e migliorano l’equilibrio e il coordinamento del corpo».

IL CONSIGLIO PER NON MOLLARE

«Per ottenere il massimo risultato da qualsiasi routine di allenamento, suggerisco di allenarsi almeno 2 o 3 volte alla settimana. Trovate un allenamento che vi piace e avrete molte più probabilità di seguirlo. Tutti abbiamo un mix di punti di forza e di debolezza e tutti abbiamo una risposta individuale alle diverse combinazioni di esercizi», dice Paolo. La regola più importante: «Smettete di confrontarvi con gli altri tramite i social, cercate il progresso e non la perfezione ».

Nella gallery come rendere l’allenamento più efficace.

LEGGI ANCHE La remise en forme post Natale dei 12 segni zodiacali

LEGGI ANCHE Come compensare gli eccessi delle festehttps://www.vanityfair.it/benessere/fitness/2020/01/13/consigli-allenamento-efficace-personal-trainer-paolo-mascitti