Coronavirus, tutti gli obblighi in vigore in Italia

In Lombardia resta in vigore fino al 30 giugno l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto. Tutti le disposizioniCoronavirus: apertura 1 giugno per parrucchieri e centri estetici Coronavirus: apertura 1 giugno per parrucchieri e centri estetici Coronavirus: apertura 1 giugno per parrucchieri e centri estetici Coronavirus: apertura 1 giugno per parrucchieri e centri estetici Coronavirus: apertura 1 giugno per parrucchieri e centri estetici Coronavirus: apertura 1 giugno per parrucchieri e centri estetici Coronavirus: apertura 1 giugno per parrucchieri e centri estetici Coronavirus: apertura 1 giugno per parrucchieri e centri estetici Coronavirus: apertura 1 giugno per parrucchieri e centri estetici Coronavirus: apertura 1 giugno per parrucchieri e centri estetici Coronavirus: apertura 1 giugno per parrucchieri e centri estetici Coronavirus: apertura 1 giugno per parrucchieri e centri estetici L’estate è ai blocchi di partenza e il desiderio di tornare alla normalità è tangibile un po’ dappertutto in Italia. Ma la pandemia è (purtroppo) ancora molto attiva: dallo scorso dicembre il coronavirus ha fatto oltre 425mila vittime in tutto il mondo . L’Europa resta la zona con il più alto numero di morti ma nelle ultime ore è l’America latina l’area in cui il covid-19 sta correndo più veloce.

In Italia siamo alla vigilia della Fase 3 , quella che avrà inizio il 15 giugno quando entreranno in vigore le nuove disposizioni previste dall’ultimo Dpcm firmato dal premier Giuseppe Conte. La Lombardia resta l’unica regione ad avere reso obbligatorio l’uso della mascherina anche all’aperto, come stabilito  da un’ordinanza firmata dal governatore Attilio Fontana, valida dal 15 giugno al 30 giugno 2020.

«Ogniqualvolta ci si rechi fuori dall’abitazione», si legge nella disposizione, «vanno adottate tutte le misure precauzionali consentite e adeguate a proteggere sé stesso e gli altri dal contagio, utilizzando la mascherina o, in subordine, qualunque altro indumento a copertura di naso e bocca, contestualmente ad una puntuale disinfezione delle mani. In ogni attività sociale esterna deve comunque essere mantenuta la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro».

Unica eccezione i bambini al di sotto dei sei anni «nonché i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina ovvero i soggetti che interagiscono con i predetti soggetti con forme di disabilità. Per coloro che svolgono attività motoria intensa non è obbligatorio l’uso di mascherina o di altra protezione individuale durante l’attività fisica intensa, salvo l’obbligo di utilizzo alla fine dell’attività stessa e di mantenere il distanziamento sociale».

In tutta Italia l’obbligo di indossare la mascherina c’è quando si accede in luoghi pubblici al chiuso. Anche la Campania ha previsto l’utilizzo obbligatorio della mascherina all’aperto ma la restrizione terminerà, come annunciato dal governatore Vincenzo De Luca, il 22 giugno.

Da quando in Italia sono stati riaperti i confini tra le Regioni e all’interno dei paesi Ue, il 3 giugno, dando la possibilità di circolare senza la necessità di un autocertificazione, gli obblighi fondamentali rimasti in vigore per tutti sono tre: il distanziamento sociale, il divieto di assembramento e l’uso della mascherina . A questi si aggiungono quelli previsti per la riapertura delle attività, in particolare la misurazione della febbre all’ingresso di ristoranti e strutture ricettive, così come l’obbligo per i datori di lavoro di effettuare la misurazione della temperatura ai dipendenti all’ingresso.

Dal 15 giugno potranno riaprire anche le sale cinematografiche ma il Decreto prevede l’obbligo di mantenere la mascherina anche durante la proiezione in sala, disposizione criticata dall’Anec, l’associazione degli esercenti cinematografici. In molti hanno infatti annunciato di non essere disposti a riaprire a quelle condizioni.

LEGGI ANCHE Fase 3, niente discoteca e calcetto con gli amici (almeno per ora)

LEGGI ANCHE Vacanze, la pandemia non blocca le ferie. Gli italiani vogliono partire

LEGGI ANCHE Cinema: «Non riapriamo se rimane l’obbligo della mascherina»

 

 

 

 

 https://www.vanityfair.it/news/cronache/2020/06/13/coronavirus-obblighi-mascherina-dove-come-quando