Daniele Mondello: «Non credo che Viviana sia stata uccisa»

Parla il marito della dj trovata morta a Caronia: «Penso che potrebbe aver perso l’equilibrio da un’altezza importante o che si sia sentita male»Sembrava una mattina qualsiasi, per la famiglia Mondello. Invece, quel lunedì 3 agosto, mamma Viviana e il piccolo Gioele sarebbero scomparsi senza lasciare tracce. Inspiegabilmente, come afferma il papà Daniele, intervistato dal Corriere della Sera. «Viviana era tranquilla, Gioele anche, nessuna inquietudine, nessun litigio. Erano circa le nove e io sono uscito per andare allo studio di registrazione. Lei mi ha detto: “Guarda che vado al centro commerciale di Milazzo a prendere un paio di scarpe per lui”. Li ho salutati e non li ho più rivisti né sentiti, visto che lei aveva lasciato il cellulare a casa ».

Durante il lockdown, Viviana non era stata bene. «Aveva avuto problemi di salute per una forma di depressione », e «si è affidata molto alla religione. Praticava e leggeva la Bibbia, a volte anche ad alta voce. Temeva il virus, per la sua famiglia». Ma quei malesseri non erano quotidiani. «Le succedeva di tanto in tanto e non in forma preoccupante. Una volta l’ho accompagnata a seguire una terapia e anche un breve ricovero. Ma, ripeto, non ho visto rischi, erano malesseri passeggeri. Non aveva atteggiamenti aggressivi». Anzi, con Gioele aveva sempre continuato ad essere molto protettiva . «Non lo avrebbe dato da tenere neppure a mia madre».

Daniele Mondello non sa spiegarsi che cosa possa essere successo alla moglie, il cui corpo senza vita è stato trovato l’8 agosto, ai piedi di un traliccio, nelle campagne di Caronia. Nemmeno l’autopsia ha chiarito il mistero della sua morte. «Penso che potrebbe aver perso l’equilibrio da un’altezza importante o che si sia sentita male. Non credo l’abbiano uccisa». Al suicidio, Daniele non vuole nemmeno pensare. Non sa nemmeno che cosa abbia potuto fare Viviana a Sant’Agata, in quei 22 minuti in cui è uscita dall’autostrada: «È un mistero anche per me. Forse è andata a fare rifornimento o forse ha sbagliato strada».

Quanto a Gioele , «il fatto che non sia stato trovato accanto al corpo della mamma mi fa pensare che potrebbe essere stato lasciato in un’altra zona , che non è ancora stata battuta dai gruppi di ricerca. Anche per questa ragione mia sorella e mio fratello oggi sono andati con altri amici a cercarlo in modo autonomo. Io non li ho seguiti, non ho la forza».

LEGGI ANCHE Viviana Parisi, l’autopsia non chiarisce i misteri sul decesso

LEGGI ANCHE Viviana Parisi, i familiari: «Non crediamo che si sia uccisa»

LEGGI ANCHE Messina, chi è Viviana Parisi, scomparsa con il figlio Gioele

LEGGI ANCHE Messina, continuano le ricerche della mamma e del bimbo scomparsi dopo l’incidente

 

 

 

 https://www.vanityfair.it/news/cronache/2020/08/13/daniele-mondello-non-credo-che-viviana-sia-stata-uccisa