«Divorce 3»: la vita (di Sarah Jessica Parker) oltre la separazione

L’atto finale della serie comedy, prodotta e interpretata dalla star di «Sex and the City», debutta su Sky nella prima serata di mercoledì 13 novembre. Dimostrando che, tra figli adolescenti e (nuovi) amori difficoltosi, c’è ancora vita oltre la separazioneDivorce 3, le immagini della serie Sky Divorce 3, le immagini della serie Sky Divorce 3, le immagini della serie Sky Divorce 3, le immagini della serie Sky Divorce 3, le immagini della serie Sky Divorce 3, le immagini della serie Sky Divorce 3, le immagini della serie Sky Divorce 3, le immagini della serie Sky Divorce 3, le immagini della serie Sky Divorce 3, le immagini della serie Sky Divorce 3, le immagini della serie Sky Cosa porti ad un divorzio e cosa, invece, succeda dopo, quando la vita si riassetti e la rabbia lasci spazio ai ricordi, non è facile a spiegarsi. Spesso, si finisce preda di stereotipi e cliché, gli uomini a rimproverare le donne e queste a chieder loro il conto. Trovare l’obiettività in mezzo al caos emotivo è difficile, ma Divorce , la cui terza e ultima stagione è pronta a debuttare su Sky nella prima serata di mercoledì 13 novembre , sembra esserci riuscita.

LEGGI ANCHE Sarah Jessica Parker: «Il segreto del mio successo»

La serie comedy con protagonista Sarah Jessica Parker , un Golden Globe per Sex and The City , ha saputo districarsi tra le attribuzioni di colpa, dando voce (con estrema e divertita leggerezza) al risentimento di due coniugi stanchi. Frances, il volto della Carrie Bradshaw che fu, si è separata dal marito, Robert (Thomas Haden Church ), dopo vent’anni, o quasi, di matrimonio. Per sé, avrebbe voluto una vita nuova, ma la cesura del proprio rapporto coniugale non è stata preludio di alcunché. L’amante di Frances l’ha piantata in asso non appena saputo del divorzio e ricominciare da capo, con due figli sul groppone e il senso di colpa a pungerne la coscienza, si è rivelata impresa ardua. Frances ha impiegato due stagioni a riprendere in mano la propria esistenza e, in Divorce 3 , sembra arrivata ad una svolta. Nuovo appartamento, nuova città, nuovo lavoro e, pure, nuovo fidanzato, Henry, tanto dolce e perfetto quanto difficile da accontentare.

LEGGI ANCHE Vent’anni di «Sex and the City», dalla A alla Z (di zsa zsa zsu)

Frances ha scoperto a proprie spese di non essere pronta a liberarsi del proprio bagaglio, a lasciare andare le paure per proiettarsi con gioia al futuro prossimo, specie se relazionale. La vita dopo il divorzio non ha assunto le tinte rosee che avrebbe pensato e all’ex marito, ormai pilastro di un’altra famiglia, la nuova quotidianità sembra pesare altrettanto. Ma tempo per rimuginare su quel che è stato non ce n’è più. Non a New York, non con dei figli adolescenti e un’amica, Diane (la Molly Shannon di Will & Grace ), alle prese con l’incarcerazione del marito.

LEGGI ANCHE Divorce, Sarah Jessica Parker «divorzia» in Tvhttps://www.vanityfair.it/show/tv/2019/11/13/divorce-3-sarah-jessica-parker-serie-tv