Emis Killa spegne 30 candeline

Il rapper di Vimercate, nato il 14 novembre 1989, all’attivo quattro album di successo, da quando è diventato papà – di Perla Blue, avuta dalla compagna Tiffany – è completamente cambiato: «Non sto più al cellulare mentre guido, non attacco più briga in discoteca»Emis Killa compie 30 anni Emis Killa compie 30 anni Emis Killa compie 30 anni Emis Killa compie 30 anni Emis Killa compie 30 anni Emis Killa compie 30 anni Emis Killa compie 30 anni Emis Killa compie 30 anni Emis Killa compie 30 anni Emis Killa compie 30 anni Emiliano Rudolf Giambelli, in arte Emis Killa, compie 30 anni . Nato a Vimercate il 14 novembre 1989, figlio di genitori separati, la madre, palermitana, ha sempre lavorato come operaia metalmeccanica : «Si è dedicata a me tutta la vita». Il padre, di Vimercate, musicista, morto nel 2009, era bipolare e continuava a entrare e uscire dagli ospedali. Emiliano ha frequentato prima l’Istituto tecnico, poi l’alberghiero, ma non si è mai diplomato . «A 14-15 anni andavo ai Centri di aggregazione giovanile: lì ho cominciato a strimpellare la chitarra , il pianoforte me lo aveva già insegnato mio padre. Poi cominciai ad andare a ballare con gli amici, volevo fare il dj . Il rap è arrivato solo dopo». La svolta a 16 anni, dopo un incidente con il motorino. All’epoca scriveva già le sue canzoni, ma, non avendo i soldi per un computer, le andava a registrare da un amico. Con i soldi del risarcimento, si compró il primo Pc .

Nel 2007 diventò campione italiano di freestyle. Da lí i riconoscimenti non sono mai piú mancati. Ha pubblicato quattro album di enorme successo (l’ultimo dal titolo Supereroe ) e nel 2016 si é anche cimentato nella parte di coach nella quarta edizione del talent show The voice of Italy , insieme a Raffaella Carrá, Dolcenera e Max Pezzali.

LEGGI ANCHE The Voice 2016, Emis Killa: «Arrogante a chi?»

Sul lato privato, Emis è molto riservato. Da circa nove anni è fidanzato con la stilista e blogger di origini francesi Tiffany Chanel Madamekilla, da cui nell’agosto 2018 ha avuto una bambina . Ma ha sempre tenuto l’amore lontano dei riflettori. Tanto che è riuscito a nascondere la gravidanza di Tiffany per tutti i nove mesi.

Lo scorso agosto abbiamo saputo che era diventato papà solo perché ha pubblicato su Instagram una sua foto vicino a una culla, tra palloncini rosa, scrivendo: «Oggi, venerdí 17, é nata mia figlia. Si chiama Perla. Perla Blue a dire il vero perché ha due nomi. In giro non ne avete sentito parlare perché tutelo molto la mia vita privata. Somiglia a me, ma dovete andare sulla fiducia perché non metterò foto di lei online . Tanti auguri a me!».

Poi, in un’intervista a Vanity Fair del settembre 2018, ha parlato per la prima volta della figlia che vuole proteggere «dall’invidia della gente» . Dalle «energie negative»: «Quando esco con Perla Blue non voglio che me la guardino , per esempio. Giro il passeggino». La paternità, ammette, lo ha trasformato: «Per la prima volta mi sento responsabile di qualcosa , e questo cambia tutto: non sto più al cellulare mentre guido, non attacco più briga in discoteca . Subito il pensiero mi va al fatto che non posso rincasare con un occhio nero, o nel peggiore dei casi rischiare di non farlo proprio, sbattuto in carcere o morto».

LEGGI ANCHE I 40 anni di Riccardo Scamarcio, il «bad boy» del cinema italiano

LEGGI ANCHE Leonardo DiCaprio, il sex symbol che vuole salvare il pianeta, compie 45 anni

LEGGI ANCHE I 50 anni di Gerald Butler, lo sciupafemmine di Hollywood

 https://www.vanityfair.it/people/italia/2019/11/14/emis-killa-30-anni-compleanno-foto