George, Charlotte e Louis di Cambridge decoreranno l’albero di nonna Carole Middleton via Zoom

In era Covid-19 anche le tradizioni natalizie dei reali saranno soggette a inevitabili cambiamenti. I principini non potranno addobbare l’albero di Natale dei nonni materni, ma come ricorda Carole Middleton ciò che conta è che la famiglia sia unitaCarole Middleton Carole Middleton Carole Middleton Carole Middleton Carole Middleton Carole Middleton Carole Middleton Carole Middleton Carole Middleton Carole Middleton Carole Middleton Sarà un Natale diverso quello del 2020, ma è certo che lo spirito che anima la festa non verrà meno, anzi, forse sarà ancora più forte considerando le difficoltà di quest’anno e tutto quello che ha portato con sé per via del Covid-19. Parola di Carole Middleton, non solo madre di Kate, moglie di William d’Inghilterra e futura regina consorte, ma anche fondatrice di Party Pieces, azienda fondata negli anni Ottanta e specializzata in articoli per feste.

Nel presentare le ultime novità del suo brand, infatti, Carole Middleton, con un post pubblicato su Instagram, ha indugiato sul significato del Natale. «Potremmo non essere in grado di stare insieme ma, dopo un anno come il 2020, dobbiamo ricordare ciò che è veramente importante questo Natale. Per me, quello che conta davvero è che la mia famiglia si senta legata. Normalmente lascio che i miei nipoti mi aiutino a decorare l’albero, quest’anno chiederò loro tramite viedeochiamata di decidere quale debba essere la collocazione di ogni decorazione . Potrebbe essere necessario riorganizzarlo con gusto in seguito…!», ha scherzato Carole. Per i bambini, si sa, decorare l’albero è un momento di gioco e condivisione, proporzioni e strategie d’insieme non sono nelle loro corde, come è giusto che sia.

Carole Middleton e il marito Michael hanno quattro nipoti: George , 7 anni, Charlotte, 5 e Louis , 2, figli di Kate e William, e Arthur , anche lui 2 anni, figlio della secondogenita Pippa e del marito James Matthews. Di solito si ritrovano tutti insieme nel Berkshire , per trascorrere le festività in famiglia, fatta eccezione per un’uscita pubblica d’ordinanza, la tradizionale messa di Natale a Sandringham, a cui i Middleton si sono spesso aggregati negli anni scorsi. Poi, scatta una sorta di «liberi tutti» e ognuno può trascorrere il resto delle vacanze come meglio crede.

Quest’anno non si sa ancora come andranno le cose, ma stando alle prime indiscrezioni non dovrebbero esserci le classiche riunioni per ragioni di sicurezza. La regina Elisabetta e il principe Filippo, a pranzo, potrebbero avere solo quattro ospiti. Chi? Non è ancora dato saperlo. Forse Carlo e Camilla, mentre è più probabile che Kate, William e i bambini restino ad Anmer Hall. Sua Maestà, inoltre, potrebbe non vedersi nemmeno alla funzione del 25: nel corso del suo lungo regno l’ha saltata solo altre due volte: nel 1953, in occasione di un viaggio in Nuova Zelanda, e nel 2016, quando rimase a casa per via di un’influenza. Non farà di certo mancare la sua vicinanza ai sudditi con il consueto discorso alla Nazione, ma per le altre tradizioni sarà meglio rimandare a tempi migliori. Il countdown per l’anno nuovo, anche a casa Windsor, non è mai stato tanto atteso.

LEGGI ANCHE Il Natale in era covid della regina Elisabetta? Solo quattro ospiti a pranzo e niente messa

LEGGI ANCHE

Il principe Filippo, «l’unico che avrebbe potuto impedire la Megxit»

LEGGI ANCHE

Harry si è sempre sentito la ruota di scorta di William (fino all’arrivo di Meghan)

LEGGI ANCHE

Camilla Parker Bowles, che ha sostituito Harry nella Giornata della Memoria

 https://www.vanityfair.it/people/mondo/2020/11/13/george-charlotte-louis-di-cambridge-albero-nonna-carole-middleton-foto-gozzip-news