«Gf Vip 4»: Salvo Veneziano squalificato. Ma questa non doveva essere l’edizione «ripulita»?

Quella che era stata salutata come l’edizione «ripulita» dagli scandali vede crollare i buoni propositi a meno di una settimana dalla prima puntata, quando l’ex concorrente della prima edizione del reality viene squalificato per delle frasi sessiste nei confronti di Elisa De Panicis e di Paola Di BenedettoGF Vip 2020 GF Vip 2020 GF Vip 2020 GF Vip 2020 GF Vip 2020 Era entrato nella casa del Grande Fratello Vip con la tuta rossa della Casa di Carta e la valigetta sventolata in aria come se fosse un trofeo: era evidente che Salvo Veneziano, concorrente della prima edizione del Grande Fratello , volesse rivivere l’ebrezza della prima volta con un trasporto nuovo, segnato da una consapevolezza che prima non aveva. Peccato che la sua avventura si sia interrotta meno di una settimana dopo, quando la produzione decide di squalificarlo per via di alcune sue dichiarazioni legate a due coinquiline della Casa: Elisa De Panicis e Paola Di Benedetto.

Il 13 gennaio, infatti, Salvo spiega agli amici Sergio Volpini, Pasquale Laricchia e Patrick Ray Pugliese, gli altri veterani del Grande Fratello , che Elisa «si merita due schiaffi che le devi spezzare la colonna vertebrale. Le stacchi la testa e la lasci solo con la pelle sul letto. Solo la pelle, perché le ossa me le sono bevute. Quella è da scannare, quella lì è proprio da maciullarla. Io gli ho visto le budella, le ho visto l’intestino crasso attraverso i fuseaux» . Frasi ripetute poco dopo anche nei confronti della Di Benedetto e che portano il Grande Fratello ad annullare il televoto settimanale e a espellere immediatamente Salvo: «Essere un concorrente comporta delle responsabilità importanti, sia nei confronti del pubblico, sia nei confronti degli altri inquilini della Casa», spiega la nota che accompagna il provvedimento.

E se Striscia la Notizia, che non sembra poi tanto dalla parte del reality, si chiede se passerà impunita la «complicità» di Sergio, di Pasquale e di Patrick nei confronti dell’accaduto, fa senz’altro riflettere il fatto che si sia scelto di non cavalcare l’onda dell’indignazione durante la puntata in diretta optando direttamente per l’espulsione. L’arrivo di Alfonso Signorini alla conduzione, stando alle intenzioni originali, era proprio legata al fatto di voler «ripulire» il Grande Fratello da tutte le storpiature delle ultime edizioni , costellate da squalifiche e ammonimenti, da episodi da dimenticare e altri da accantonare. A meno di una settimana dall’inizio dell’ultima edizione, però, arriva la prima squalifica, come a rammentarci che la storia sia destinata a ripetersi ancora e ancora (intanto la produzione, dopo un’attenta verifica, stabilisce che Antonio Zequila , che molti volevano fuori a causa di una presunta bestemmia, è innocente e potrà continuare il suo percorso all’interno della Casa).

LEGGI ANCHE «GF Vip 4»: perché ci manca Ilary Blasi

LEGGI ANCHE «GF Vip», manca poco: tutto quello che sappiamohttps://www.vanityfair.it/show/tv/2020/01/14/gf-vip-salvo-veneziano-squalificato-polemica-elisa-de-panicis-frasi