Giorgio Armani, un uomo tutto da toccare per l’Autunno/inverno 2020-21

armani

Tessuti morbidi e volumi all’insegna del comfort. Re Giorgio porta tenacemente avanti la sua idea di un’eleganza rilassata. Da apprezzare anche con il tattoGiorgio Armani, la sfilata menswear AI 2020/21 Giorgio Armani, la sfilata menswear AI 2020/21 Giorgio Armani, la sfilata menswear AI 2020/21 Giorgio Armani, la sfilata menswear AI 2020/21 Giorgio Armani, la sfilata menswear AI 2020/21 Giorgio Armani, la sfilata menswear AI 2020/21 Giorgio Armani, la sfilata menswear AI 2020/21 Giorgio Armani, la sfilata menswear AI 2020/21 Giorgio Armani, la sfilata menswear AI 2020/21 Giorgio Armani, la sfilata menswear AI 2020/21 Giorgio Armani, la sfilata menswear AI 2020/21 Giorgio Armani, la sfilata menswear AI 2020/21 Giorgio Armani, la sfilata menswear AI 2020/21 Giorgio Armani, la sfilata menswear AI 2020/21 Giorgio Armani, la sfilata menswear AI 2020/21 Si intitola Impressioni tattili la collezione che il Re della moda italiana – superfluo aggiungerne il nome, Giorgio Armani   – manda in passerella a Milano, nel calendario della Settimana della Moda Uomo dedicata al prossimo Autunno-Inverno.

E mai titolo fu più azzeccato. Perché l’uomo che abbiamo ammirato on the catwalk rappresenta e condensa in forma pura e assoluta quelle che sono le caratteristiche più tipiche e universalmente apprezzate dello stile – anzi del lifestyle – Armani: comfort, rilassatezza, leggerezza . Un’eleganza morbida (il termine «decostruito» deve essere stato per forza coniato per lui, non c’è alternativa), easy, fluida, formale ma dinamica, capace di correre allo stesso ritmo dell’uomo contemporaneo.

Una moda che, da una parte, avvolge il corpo quasi accarezzandolo coi suoi cappotti e i suoi paltò, e, dall’altra, invita a farsi esplorare tattilmente , alla scoperta di texture e di lavorazioni tridimensionali una più godibile e rassicurante dell’altra, dalle stuoie jacquard all’inarrivabile velluto di seta.

Sugli schermi che avvolgono la sala, la neve virtuale che scende a piccoli fiocchi non accenna a diminuire; i blocchi di plexi trasparente attorno a cui si snoda la passerella potrebbero sembrare glaciali. Eppure nulla pare scalfire davvero il senso di confortevolezza che ammanta, con un leggero tepore, il plotone di giovani, e sensuali, uomini di Giorgio Armani.

TUTTE LE STAR ALLE SFILATE DI MILANO MODA UOMO AI 2020/21:

Bianca Vitali e Stefano Accorsi da Giorgio Armani Luca Marinelli e Alissa Jung da Giorgio Armani Charles Leclerc da Giorgio Armani Ferzan Ozpetek da Giorgio Armani Taron Egerton da Giorgio Armani Edoardo Leo da Giorgio Armani Niels Schneider da Fendi Barbara Palvin e Dylan Sprouse da Fendi Cody Simpson da Fendi Adele Exarchopoulos da Fendi Fedez da Fendi Iris Law da Fendi Belen Rodriguez e Stefano de Martino da Marcelo Burlon Antoine Bethea da Marcelo Burlon Achille Lauro da Marcelo Burlon Chiara Ferragni e Fedez da Prada Barbara Palvin e Dylan Sprouse da Prada Nicolas Winding Refn da Prada Casey Spooner da Prada Luca Guadagnino da Prada Rickey Thompson da Prada Theaster Gates da Prada Eric Underwood da Salvatore Ferragamo Marco Fantini da Salvatore Ferragamo Tyrod Taylor da Salvatore Ferragamo Irama da Etro Andrea Pirlo e Valentina Baldini da Etro Sandra Bonzi e Claudio Bisio da Etro Gabriele Esposito da Etro Carl Brave da Etro Johannes Huebl da Etro Marco Bocci da Etro Marco Fantini da Etro Manuela Suma e Nicola Savino da Etro I Negramaro da Etro Alice Pagani alla presentazione di 6 MONCLER 1017 ALYX 9SM Sita Abellan alla presentazione di 6 MONCLER 1017 ALYX 9SM Giuseppe Maggio alla presentazione di 6 MONCLER 1017 ALYX 9SM Barbara Palvin e Dylan Sprouse alla presentazione di 6 MONCLER 1017 ALYX 9SM Tedua alla presentazione di 6 MONCLER 1017 ALYX 9SM Rickey Thompson alla presentazione di 6 MONCLER 1017 ALYX 9SM Biagio Antonacci, Roberta Armani e Paola Cardinale da Emporio Armani Cody Simpson da Emporio Armani Riki e Francesco Facchinetti da Emporio Armani Saul Nanni da Emporio Armani Chiara Ferragni da Dsquared2 Cody Simpson da Dsquared2 Melissa Satta da Dsquared2 Denise Capezza da Dsquared2 Valentina Ferragni da Dsquared2 Barbara Palvin da Dsquared2 Riccardo Mandolini da Dsquared2 Dylan Sprouse da Dsquared2 Jon Kortajarena da Dsquared2 Austin Mahone da Dsquared2 Biondo alla presentazione di Giuseppe Zanotti Renato Zero alla presentazione di Giuseppe Zanotti Marco Fantini e Beatrice Valli alla presentazione di Giuseppe Zanotti Saturnino Celani alla presentazione di Giuseppe Zanotti Dark Pyrex, Tony Effe e Wayne Santana da Dolce & Gabbana Blake Gray da Dolce & Gabbana Chase Hudson da Dolce & Gabbana Cash e Maverick Baker da Dolce & Gabbana Rosalba da Dolce & Gabbana Favij da Dolce & Gabbana HRVY da Dolce & Gabbana Isaac Hempstead-Wright da Ermengildo Zegna Quincy Taylor Brown da Ermengildo Zegna Mahershala Ali da Ermengildo Zegna Sasha Luss da Ermenegildo Zegna Shanina Shaik da Ermenegildo Zegna

LEGGI ANCHE Prada, l’uomo surreal-classic dell’Autunno-inverno 2020/21

LEGGI ANCHE Dolce & Gabbana, omaggio all’artigianalità per l’Autunno-inverno 2020/21

TUTTO IL MEGLIO DELLE SFILATE UOMO AI 2020/21:

Bianca Vitali e Stefano Accorsi da Giorgio Armani Luca Marinelli e Alissa Jung da Giorgio Armani Charles Leclerc da Giorgio Armani Ferzan Ozpetek da Giorgio Armani Taron Egerton da Giorgio Armani Edoardo Leo da Giorgio Armani Niels Schneider da Fendi Barbara Palvin e Dylan Sprouse da Fendi Cody Simpson da Fendi Adele Exarchopoulos da Fendi Fedez da Fendi Iris Law da Fendi Belen Rodriguez e Stefano de Martino da Marcelo Burlon Antoine Bethea da Marcelo Burlon Achille Lauro da Marcelo Burlon Chiara Ferragni e Fedez da Prada Barbara Palvin e Dylan Sprouse da Prada Nicolas Winding Refn da Prada Casey Spooner da Prada Luca Guadagnino da Prada Rickey Thompson da Prada Theaster Gates da Prada Eric Underwood da Salvatore Ferragamo Marco Fantini da Salvatore Ferragamo Tyrod Taylor da Salvatore Ferragamo Irama da Etro Andrea Pirlo e Valentina Baldini da Etro Sandra Bonzi e Claudio Bisio da Etro Gabriele Esposito da Etro Carl Brave da Etro Johannes Huebl da Etro Marco Bocci da Etro Marco Fantini da Etro Manuela Suma e Nicola Savino da Etro I Negramaro da Etro Alice Pagani alla presentazione di 6 MONCLER 1017 ALYX 9SM Sita Abellan alla presentazione di 6 MONCLER 1017 ALYX 9SM Giuseppe Maggio alla presentazione di 6 MONCLER 1017 ALYX 9SM Barbara Palvin e Dylan Sprouse alla presentazione di 6 MONCLER 1017 ALYX 9SM Tedua alla presentazione di 6 MONCLER 1017 ALYX 9SM Rickey Thompson alla presentazione di 6 MONCLER 1017 ALYX 9SM Biagio Antonacci, Roberta Armani e Paola Cardinale da Emporio Armani Cody Simpson da Emporio Armani Riki e Francesco Facchinetti da Emporio Armani Saul Nanni da Emporio Armani Chiara Ferragni da Dsquared2 Cody Simpson da Dsquared2 Melissa Satta da Dsquared2 Denise Capezza da Dsquared2 Valentina Ferragni da Dsquared2 Barbara Palvin da Dsquared2 Riccardo Mandolini da Dsquared2 Dylan Sprouse da Dsquared2 Jon Kortajarena da Dsquared2 Austin Mahone da Dsquared2 Biondo alla presentazione di Giuseppe Zanotti Renato Zero alla presentazione di Giuseppe Zanotti Marco Fantini e Beatrice Valli alla presentazione di Giuseppe Zanotti Saturnino Celani alla presentazione di Giuseppe Zanotti Dark Pyrex, Tony Effe e Wayne Santana da Dolce & Gabbana Blake Gray da Dolce & Gabbana Chase Hudson da Dolce & Gabbana Cash e Maverick Baker da Dolce & Gabbana Rosalba da Dolce & Gabbana Favij da Dolce & Gabbana HRVY da Dolce & Gabbana Isaac Hempstead-Wright da Ermengildo Zegna Quincy Taylor Brown da Ermengildo Zegna Mahershala Ali da Ermengildo Zegna Sasha Luss da Ermenegildo Zegna Shanina Shaik da Ermenegildo Zegna

LEGGI ANCHE Pitti Uomo 97 al via. Ecco cosa è successo

LEGGI ANCHE Elisabetta Canalis a Pitti: «No, non mi manca proprio niente»

LEGGI ANCHE Stefano Pilati, lo stilista torna (a Pitti) con Random Identitieshttps://www.vanityfair.it/fashion/news-fashion/2020/01/13/giorgio-armani-sfilata-uomo-autunno-inverno-2020-21