Heather Morris di «Glee» vuole aiutare nelle ricerche di Naya Rivera

L’attrice ha chiesto alle autorità della contea di Ventura di poter partecipare alle ricerche dell’amica, ancora dispersa dopo una gita al lago. «So che state facendo il possibile, ma ci sentiamo inutili e impotenti», ha scritto onlineGlee, la puntata 100 Kurt rivela la propria omosessualità a Mercedes (Glee 1) Rachel e Finn si baciano alle Nazionali di New York (Glee 2) Il discorso di Burt a Finn (Glee 1) Olivia Newton John sulle note di Let’s get physical (Glee 1) Kurt dedica I wanna hold your hand al padre Burt (Glee 2) L’episodio tributo a Cory Monteith (Glee 5) Santana rivela alla nonna la sua omosessualità (Glee 3) La morte della sorella di Sue (Glee 2) ll tentato suicidio di Karofsky (Glee 3) La proposta di matrimonio di Blaine a Kurt (Glee 5) Le Nuove Direzioni vincono le Nazionali (Glee 3) Finn contro Brody (Glee 4) Il bacio fra la Beiste e Schuester (Glee 2) Il primo bacio fra Kurt e Blaine (Glee 2) Rachel fallisce l’audizione per la Nyada (Glee 3) La violenza sulla Beiste (Glee 3) Marley sviene alle Provinciali (Glee 5) L’esecuzione di Imagine di John Lennon (Glee 1) Rachel reincontra Kurt a New York (Glee 4) La sparatoria al McKinley (Glee 4) L’offerta volontaria è arrivata su Twitter. «Il mio nome è Heather Morris . Sono un’amica intima di Naya, e una sua collega. Sto cercando di condurre una ricerca a piedi e una missione di soccorso al Lago Piru insieme ad un piccolo gruppo di amici. Capisco che la vostra squadra stia facendo il possibile, ma noi ci sentiamo inutile e impotenti e vogliamo fare quel che possiamo per aiutare», ha scritto l’attrice sul proprio profilo Twitter, chiedendo allo sceriffo della Ventura County, in California, di poter prendere parte alle ricerche di Naya Rivera , scomparsa lo scorso mercoledì.

Heather Morris, che in Glee ha interpretato Brittany, moglie della Santana Lopez di Naya Rivera, ha dichiarato online il proprio senso di sconforto. Lo stesso condiviso dalla famiglia dell’attrice, che domenica è arrivata sulle rive del Lago Piru, dove da giorni proseguono le ricerche.

Naya Rivera è scomparsa nel pomeriggio dell’8 luglio, mentre insieme al figlio Josey, quattro anni appena, si è tuffata in acqua per una nuotata. Stando al racconto del bambino, che più tardi quel giorno è stato trovato solo a bordo dell’imbarcazione affittata dalla madre, si sarebbe trattato di un incidente. Cosa, questa, confermata anche dagli inquirenti, che hanno escluso la possibilità di un suicidio. Le acque del Lago Piru, dove negli anni sono scomparse diverse persone, sono note per la propria impraticabilità. Agitate da gorghi e forti correnti, non consentono una buona visibilità.

Le ricerche di Naya Rivera, che le autorità suppongono essere annegata e rimasta poi impigliata sul fondale del lago , potrebbero, dunque, concludersi solo tra diversi giorni.

LEGGI ANCHE Naya Rivera, a quattro giorni dalla scomparsa, la disperazione della madre

LEGGI ANCHE Naya Rivera, il corpo potrebbe non essere mai ritrovato

LEGGI ANCHE Naya Rivera di «Glee» scomparsa nel lago Piru, in California

LEGGI ANCHE Naya Rivera, sparita in quel lago dalla storia tragicahttps://www.vanityfair.it/people/mondo/2020/07/13/naya-rivera-ultime-notizie-heather-morris-aiutare-ricerche-glee