Hugh Grosvenor, il miliardario (single) e padrino di baby George che ha fatto una maxi donazione

Il duca di Westminster è l’under 30 più ricco del mondo. Amico di William ed Harry, è balzato agli onori delle cronache per aver donato 12 milioni e mezzo di sterline per il coronavirus. Ecco tutto quello che c’è da sapere su di luiHugh Grosvenor, il padrino di baby George dal cuore grande Hugh Grosvenor, il padrino di baby George dal cuore grande Hugh Grosvenor, il padrino di baby George dal cuore grande Hugh Grosvenor, il padrino di baby George dal cuore grande Dodici milioni e mezzo di sterline, questa la cifra che Hugh Grosvenor, duca di Westminster, ha donato all’NHS, il Servizio sanitario britannico per fronteggiare l’emergenza Coronavirus, perché profondamente colpito dagli sforzi degli operatori sanitari, ha dichiarato in un comunicato uffciale. «A nome della mia famiglia voglio ringraziare enormemente tutto il personale dell’NHS e tutti coloro che forniscono servizi in prima linea».

Spiccioli, obietterà qualcuno, considerando le nobili origini, ma in tempi in cui l’emergenza sta tirando fuori non solo il meglio delle persone, ma anche il peggio, non è cosa da poco. Classe 1991, Hugh ha ereditato il titolo nel 2016, anno della morte del padre Gerald, e con un patrimonio personale di 13 miliardi di dollari è l’under 30 più giovane del mondo. Ci si rivolge a lui chiamandolo “Sua Grazia”, ma il padre e la madre Natalia lo hanno fatto crescere nel modo più normale possibile, così come è stato per le sorelle, scuole primarie pubbliche e una vita nel Cheshire prima del college.

Vicinissimo alla famiglia reale, nel 2013 è stato tra i sei padrini di battesimo di George di Cambridge, in quanto molto amico del principe William. Un rapporto strettissimo, tanto che in passato i Cambridge hanno avuto in prestito anche il jet privato di Grosvenor per alcuni spostamenti privati, come all’inizio del 2016, quando trascorsero un periodo di vacanza sulle Alpi francesi insieme a George e Charlotte, che all’epoca aveva pochi mesi. Nessun legame di sangue tra Hughie, come lo chiamano gli amici, e la royal family, ma lui e William frequentano da sempre lo stesso giro, e i rapporti sono ottimi anche con Harry , sebbene con il trasferimento dei Sussex in America si siano inevitabilmente persi un po’ di vista.

Nella vita di Hughie, nessuna ombra. Dopo la laurea con il massimo dei voti all’Università di Newcastle e il debutto nel settore immobiliare, oggi è manager alla Bio-bean, azienda fondata nel 2013 impegnata nella conversione dei fondi di caffè in pellet e biocarburanti avanzati. Una carriera che promette bene, mentre aumenta la sua fama di scapolo più ambito d’Inghilterra. Della sua vita sentimentale si sa pochissimo, ma sembrerebbe che sia single. Dopo un amore con Harriet Tomlinson , conosciuta durante un periodo di studi all’Ellesmere College, non ci sarebbe nessun’altra all’orizzonte. Almeno per il momento. Ora che tutti parlano di luino nmancheranno le pretendenti.

LEGGI ANCHE William ha fatto una promessa (rivoluzionaria) a Kate Middleton prima del royal wedding

LEGGI ANCHE

«Harry fatica ad adattarsi alla nuova vita»

LEGGI ANCHE

Baby Archie avrà due feste di compleannohttps://www.vanityfair.it/people/mondo/2020/04/20/hugh-grosvenor-chi-e-singile-padrino-baby-george-donazione-coronavirus-foto