I segreti di Kate Middleton per nascondere la lingerie

Vi siete mai chiesti perché nei look della duchessa di Cambridge non si noti mai la biancheria intima? Myka Meier, esperta di stile della royal family, ha svelato i suoi trucchettiIn Jenny Packham In Alexander McQueen In Needle & Thread In Alexander McQueen In Elie Saab In Alexander McQueen In Missoni In Gucci In Alexander McQueen In Jenny Packham In Preen In Roland Mouret In Jenny Pakcham In Alexander McQueen In Erdem In Seraphine In Erdem In Jenny Packham In Temperley London In Alexander McQueen Sin dal fidanzamento con il principe William, e ancora di più una volta diventata un membro senior della famiglia reale inglese, Kate Middleton si è imposta – più o meno direttamente – come una delle trend setter più influenti del mondo. Vuoi per la sua bellezza genuina, o ancora per la sua spontanea eleganza nei modi, la cosa certa è che entrambe queste doti naturali sono state valorizzate da scelte di stile on point , il più delle volte. Scelte che vengono apprezzate per il taglio dei capi d’abbigliamento, il colore o ancora gli accessori, ma in cui spesso sono i dettagli meno visibili a conferire quel plus che non si nota a un primo sguardo.

Uno di questi riguarda la lingerie: vi siete mai chiesti perché nei look di Kate Middleton, persino in quelli in cui le delicate trasparenze su spalle e décolleté sono protagoniste, questa non faccia mai capolino? Considerando che ogni look della duchessa, così come per ogni reale, è sottoposto al microscopio dei media, se si notasse la biancheria intima ce ne saremmo accorti tutti, come accaduto qualche mese fa con il reggiseno scelto – non proprio benissimo – da Meghan Markle per la sua aderente maglia a collo alto. Dovendo seguire protocolli ben precisi su cosa sia appropriato indossare, nella royal family non c’è spazio per i passi falsi, e tra questi c’è proprio la lingerie in bella vista.

«La biancheria intima e i reggiseni sono anche considerati abbigliamento privato, e per i reali semplicemente non è buon costume metterlo in mostra» ha dichiarato Myka Meier al The Sun .  L’esperta di stile reale ha chiesto ai suoi follower su Instagram se si fossero mai domandati perché nei look di Kate Middleton le bretelle del reggiseno non apparissero mai, come per i comuni mortali, svelando in seguito i suoi trucchetti da cui prendere ispirazione .

Le opzioni principali sono due: la prima riguarda la cucitura del reggiseno all’interno dell’abito , così da farlo scomparire alla vista, comprese le antiestetiche bretelline, senza però rinunciare al giusto sostegno, mentre la seconda è il cosiddetto shapewear, l’intimo modellante, effetto seconda pelle sul corpo, che negli ultimi anni sta riscuotendo sempre più successo . In quest’ultimo caso infatti, persino senza bretelle, l’underwear segue le forme della silhouette alla perfezione, replicando persino l’esatto colore della pelle.

Nella gallery, una selezione di look indossati dalla duchessa di Cambridge in cui i segreti per nascondere la lingerie sono risultati particolarmente utili – ed elegantissimi.

LEGGI ANCHE Nei panni di Kate: gli ultimi 10 pezzi del suo guardaroba da comprare con un clic

LEGGI ANCHE L’abito blu di Kate: il ricavato delle vendite sarà destinato alla lotta al Covid-19https://www.vanityfair.it/fashion/starlook/2020/05/13/kate-middleton-segreti-lingerie-intimo-abbigliamento-look-foto-gossip