#iosonoMilano, #iosonolamiacittà, #iosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair

Il messaggio di unità, razionalità e forza, lanciato dal numero in edicola dall’11 marzo, corre in Rete. E, minuto dopo minuto, si aggiungono altre città, altri volti famosi e non. Qui vogliamo raccoglierli tutti, in una gallery in continuo aggiornamento#IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair #IosonoMilano, #IosonoItalia: l’appello virale di Vanity Fair Da Milano all’Italia, al mondo. L’appello lanciato da Vanity Fair – sul numero in edicola dall’11 marzo e distribuito gratuitamente ai lettori nelle edicole di Milano e di tutta la Lombardia, che vuole trasmettere un messaggio di unità, razionalità e forza da una città e da una regione che per prime sono state colpite dal virus COVID-19 –  continua a viaggiare sui social, diventando una campagna virale di resistenza : «Uniti per fermare il virus».

Ci sono le 64 personalità del mondo della cultura, della moda, del design, dell’imprenditoria e delle istituzioni – dal sindaco Giuseppe Sala a Ornella Vanoni, da Giorgio Armani a Mahmood, da Miuccia Prada a Maurizio Cattelan – che hanno fatto arrivare il loro messaggio dalle pagine del magazine Condé Nast, e ci sono tantissimi altri, famosi e non, che minuto dopo minuto condividono la loro testimonianza in Rete. Perché, come spiega il direttore di Vanity Fair Italia Simone Marchetti , «#iosonomilano è solo l’inizio di un messaggio di @vanityfairitalia che da Milano e dalla Lombardia sta viaggiando verso l’Italia e poi in tutto il mondo. Il virus COVID-19 è ormai una pandemia: proprio per questo, abbiamo voluto lanciare un appello all’unità, alla forza e alla razionalità anche per chi ancora non vive da vicino i contagi che aumentano, i decessi, l’impegno di chi combatte in prima linea e lo sconvolgimento delle vite che ne consegue .

«È stato bello», continua Marchetti, «vedere #iosonomilano postato spontaneamente da tante persone dopo che l’IG di @vanityfairitalia aveva postato i volti di copertina del nuovo numero. Dopo, sempre spontaneamente, è arrivato #iosonoreggioemilia E molte altre città si stanno aggiungendo. Abbiamo mandato in stampa la copertina e gran parte del giornale un giorno prima che il premier Conte chiudesse la Lombardia e quasi una settimana prima della chiusura di tutta l’Italia. È stata una scommessa, un modo di portare speranza, senso di unità e responsabilità a un paese che vive un avvenimento drammatico. Da questo momento, #iosonomilano diventa #iosonolamiacittà perché tutti, a tante latitudini e in modi diversi siamo chiamati a fare la differenza per combattere il virus. Siate forti, siate uniti e mai e poi mai perdete la speranza».

E tutte le foto condivise via social – da Milano, dall’Italia e dal mondo – abbiamo voluto raggrupparle qui, in una gallery in continuo aggiornamento. Una marea umana che, seppur a distanza, resta unita.

IL NOSTRO SPECIALE CORONAVIRUShttps://www.vanityfair.it/people/italia/2020/03/13/io-sono-milano-io-sono-la-mia-citta-appello-vanity-fair-italia-social-coronavirus