La principessa Anna compie 70 anni (e ha già festeggiato con la regina)

La secondogenita della regina Elisabetta festeggia 70 anni il 15 agosto. Instancabile (anche durante la pandemia) divertente, una vita piena di colpi di scena, è tra le reali più amate dai britanniciLa principessa Anna La principessa Anna La principessa Anna La principessa Anna La principessa Anna La principessa Anna La principessa Anna La principessa Anna La principessa Anna La principessa Anna La principessa Anna La principessa Anna La principessa Anna La principessa Anna La principessa Anna La principessa Anna La principessa Anna Sarebbe dovuta essere una festa in famiglia, ma i 70 anni di Anna d’Inghilterra , secondogenita di Elisabetta II e Filippo di Edumburgo, saranno festeggiati in forma privata. La principessa, nata il 15 agosto 1950 a Clarence House, unica figlia della sovrana a non essere venuta alla luce a Buckingham Palace, all’epoca in ristrutturazione, ha già celebrato l’importante compleanno con la madre. Un semplice pranzo a Frogmore House, ha raccontato alla stampa britannica il commentatore reale Sebastian Shakespeare,  a cui non ha preso parte nemmeno il prinicpe Filippo, rimasto prudentemente a Windsor prima di partire con la moglie per Balmoral, adorata meta estiva. Una scelta imposta dalle precauzioni causa Covid-19, pare improbabile che quest’anno The Queen decida di ospitare dei parenti in Scozia.

Anna, dal canto suo, non è donna da festeggiamenti e party fru fru. Unico vezzo, quest’anno, l’aver preso parte a un documentario sulla sua vita insieme ai figli, Zara e Peter, e al marito, il Vice Ammiraglio Timothy Lawrence, trasmesso dal canale ITV. «Professionale, tenace, premurosa e onesta», l’ha definita Zara, ma è anche una donna divertente e ironica, caratteristiche difficili da immaginare «da fuori».

Anna è la reale che lavora di più e ogni settimana ha un’agenda molto fitta, tra cene di beneficenza (durante le quali non beve mai alcolici), inaugurazioni e incontri istituzionali, è davvero difficile che si riposi, come confermato anche dai figli, che hanno ricordato l’abitudine che aveva quando vivevano tutti a Gatcombe. Una volta rientrata dai suoi impegni ufficiali, la madre infilava solo un paio di stivali per andare dalle sue galline, truccata e agghindata, senza mettersi in abiti più comodi. Anche ottimizzare i tempi, del resto, è un’arte.

La principessa vive ancora a Gatcombe Park, nel Gloucestershire, insieme a Timothy, sposato il 12 dicembre 1992 dopo il divorzio da Mark Phillips, ottenuto nel 1992, dopo tre anni di separazione.

Cavallerizza appassionata e olimpionica, ha partecipato alle Olimpiadi di Montreal nel 1976, è sfuggita a un rapimento («Assolutamente no!» disse a Ian Ball, che le ordinò di scendere dalla limousine che la riportava a Buckingham Palace dopo un evento di beneficenza), non ha stoppato i suoi impegni nemmeno durante la pandemia e presto potrebbe avere un riconoscimento importante, sarà la prima donna a ricoprire il ruolo di Capitano Generale dei Royal Marines . Il posto è vacante da quando il principe Harry non è più un membro senior della royal family. Una bella soddisfazione, tutta meritata.

LEGGI ANCHE La principessa Anna, che non si ferma nemmeno con il Coronavirus

LEGGI ANCHE

La principessa Anna, prima donna Capitano Generale dei Royal Marines (al posto di Harry)https://www.vanityfair.it/people/mondo/2020/08/14/principessa-anna-70-anni-regina-elisabetta-foto-gossip-news-reali