La regina Elisabetta: «Sosteniamo la scelta di Harry e Meghan (senza fondi pubblici)»

Al termine del meeting di Sandringham, ecco il comunicato ufficiale della sovrana che chiude il caso Megxit: «Avremmo preferito che i Sussex rimanessero membri a tempo pieno della royal family, ma capiamo il loro desiderio di una vita più indipendente. Adesso parte un periodo di transizione»#Megxit L’addio di Meghan e Harry visto dai social #Megxit L’addio di Meghan e Harry visto dai social #Megxit L’addio di Meghan e Harry visto dai social #Megxit L’addio di Meghan e Harry visto dai social #Megxit L’addio di Meghan e Harry visto dai social #Megxit L’addio di Meghan e Harry visto dai social #Megxit L’addio di Meghan e Harry visto dai social #Megxit L’addio di Meghan e Harry visto dai social #Megxit L’addio di Meghan e Harry visto dai social #Megxit L’addio di Meghan e Harry visto dai social #Megxit L’addio di Meghan e Harry visto dai social La regina Elisabetta ha detto sì. Pochi giorni dopo l’annuncio choc del prinicipe Harry e di Meghan Markle intenzionati a «staccarsi» parzialmente dalla royal family, arriva il comunicato ufficiale della sovrana che – almeno all’apparenza – fa calare il sipario sul «caso-Megxit» : «Oggi la mia famiglia ha avuto una discussione davvero costruttiva sul futuro di mio nipote e della sua famiglia», scrive nell’attacco, in riferimento al delicato meeting svoltosi a Sandringham House.

D’altronde è stata lei, numero uno in quanto a pragmatismo , a organizzare immediatamente un incontro con il figlio Carlo e i due nipoti, al fine di risolvere appunto la questione-Sussex. «Sosteniamo totalmente il desiderio di Harry e Meghan di creare una nuova vita per la loro giovane famiglia. Avremmo preferito che essi rimanessero membri attivi a tempo pieno della royal family, ma comprendiamo e rispettiamo il loro desiderio di avere una vita più indipendente ».

Tra l’altro, come ci tiene a precisare la sovrana, i Sussex continueranno ad essere «una parte preziosa della royal family». Per quanto riguarda la questione economica , l’affare si fa più complicato: «Harry e Meghan hanno chiarito di non voler dipendere dai fondi pubblici », conclude la regina Elisabetta. «Queste sono questioni complesse da risolvere per la mia famiglia, c’è altro lavoro da fare ma ho chiesto che si arrivi a decisioni finali già nei prossimi giorni».

Insomma, con il benestare della sovrana, ogni pezzo del puzzle sembra aver trovato il suo posto: «È stato concordato che ci sarà un periodo di transizione in cui i Sussex trascorreranno del tempo in Canada e nel Regno Unito », come da loro volontà. La nuova vita di Harry e Meghan, adesso, può veramente cominciare .

LEGGI ANCHE Quando William disse a Harry di non sposarsi «troppo in fretta»

LEGGI ANCHE Se ora i reali hanno paura di un’intervista di Meghan Marklehttps://www.vanityfair.it/people/mondo/2020/01/13/regina-elisabetta-sosteniamo-scelta-harry-meghan-senza-fondi-pubblici-meeting-caso-sussex