Il piacere di mostrare un lato B senza cellulite!

Quante volte hai avuto la sensazione di essere osservata e giudicata per colpa degli inestetismi della cellulite o di quella orribile pelle a buccia d’arancia?

Molto spesso ho sentito parlare di diete completamente strutturate verso la risoluzione di questo problema, ma purtroppo con me tutto ciò non ha mai funzionato.

Ho provato e riprovato ad assumere costantemente bevande ai frutti rossi, mangiare alimenti ricchi di proteine e poveri di grassi, ma non è mai cambiato niente!

Da donna, il mio problema maggiore è sentirmi costantemente osservata ed in imbarazzo perché sono a conoscenza del mio “segreto” e quindi, faccio di tutto per evitare che si noti o che qualcuno se ne accorga. Per anni ho seguito corsi in palestra che promettevano risultati in tempi brevi ma che in realtà hanno solo reso più “snello” il mio portafoglio.

Per non parlare dei soldi spesi in sedute di trattamento in Spa e centri di bellezza che di specifico avevano soltanto la facilità con cui intascavano i miei soldi!

La svolta è arrivata in un pomeriggio di febbraio …

Poi però, un pomeriggio di Febbraio, ho trovato la causa principale e la soluzione ai problemi legati alla cellulite ed agli inestetismi ad essa legati.

Le diete, i frutti rossi, le ore in palestra, i centri estetici, non avevano niente a che fare con la mia lotta contro la cellulite, il problema reale stava da tutt’altra parte.

Ho scoperto infatti che il problema principale della cellulite e della pelle a buccia d’arancia era legato ad una cattiva circolazione sanguigna ed alla ritenzione idrica.

Praticamente, mi costringevano a bere più acqua del dovuto che poi finiva soltanto sui miei fianchi e sulle mie gambe senza mai uscir fuori.

Quel pomeriggio di Febbraio la mia vita è cambiata in meglio, perché avevo trovato la risposta al mio problema più grande!

Da quel giorno sono tornata a vivere come non facevo da anni, abbandonando diete strane, frutti rossi e dimezzando le ore passate in palestra.

Adesso, mentre scrivo questo post direttamente dalla spiaggia di Barcellona, in bikini e sotto un sole davvero anomalo, ho deciso di condividere la mia scoperta con te perché non voglio che altre donne come noi possano vivere quei terribili ed imbarazzanti momenti che anche io ho vissuto.

Voglio condividere con te la mia scoperta!

Continua a leggere la mia storia, noi ci vediamo nella prossima pagina!

Non vedo l’ora di farti tornare a sorridere ed ovviamente, non vedo l’ora di vederti in bikini in tutta la tua bellezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *