«La verità sul caso Harry Quebert»: Patrick Dempsey si dà al thriller su Sky Atlantic Confidential

La miniserie con Patrick Dempsey tratta dal best seller mondiale di Joël Dicker è disponibile su Sky Atlantic Confidential, il pop-up channel powered by Vanity Fair dedicato alle storie al femminileLa verita sul caso Harry Quebert La verita sul caso Harry Quebert La verita sul caso Harry Quebert La verita sul caso Harry Quebert La verita sul caso Harry Quebert La verita sul caso Harry Quebert La verita sul caso Harry Quebert La verita sul caso Harry Quebert La verita sul caso Harry Quebert La verita sul caso Harry Quebert Trasporre un best seller di successo in televisione è sempre un’operazione rischiosa: i personaggi appaiono così nitidamente nella mente del lettore che le aspettative sembrano sempre difficile da soddisfare eppure, nel caso de La verità sul caso Harry Quebert , sembra che nessuno abbia avuto qualcosa da ridire. Vuoi per la presenza di un divo così amato come Patrick Dempsey , vuoi per la regia di Jean-Jacques Annaud, la miniserie, che va in onda stasera, 20 maggio, in prima serata su Sky Atlantic Confidential,  il pop-up channel powered by Vanity Fair  che dall’8 al 28 maggio occupa il canale 111 di Sky proponendo storie al femminile che hanno fatto la storia della televisione,  rende più che giustizia all’omonimo romanzo del 2012 di Joël Dicker, diventato un caso editoriale in tutto il mondo.

Negli episodi, tutti disponibili on demand, torniamo indietro al 2008, quando il celebre scrittore Harry Quebert, residente nel New Hampshire, viene accusato dell’omicidio di Nola Kellergan , una quindicenne scomparsa nel 1975. Il corpo della ragazza viene ritrovato sepolto nella tenuta di Quebert, che ammette di aver avuto una storia con la vittima, ma giura di essere innocente. Ad aiutare il suo mentore a ricostruire l’accaduto nel tentativo di scagionarlo sarà l’ex allievo Marcus Goldman , diventato a sua volta un romanziere milionario: ma l’uomo è davvero estraneo ai fatti? Il giallo di Dicker, che ha venduto 800mila copie solo in Italia (edito da Bompiani) ed è stato tradotto in 33 lingue , tiene incollati dall’inizio alla fine, immergendoci in una storia densa di mistero che ci condurrà per mano attraverso segreti e rivelazioni, sesso e bugie.

A colpire di questi imperdibili dieci episodi, oltre alla presenza di Dempsey, ormai lontanissimo dal personaggio di Derek Shepherd in Grey’s Anatomy anche grazie al successo di Diavoli , la miniserie Sky Original con Alessandro Borghi , è niente poco di meno che Jean-Jacques Annaud, regista dietro a capolavori come Il nome della rosa e Sette anni in Tibet . «Erano dieci anni che pensavo di provare la televisione. Se vuoi sopravvivere, devi saper rischiare» confessa a Variety  facendoci innamorare di una storia avvincente che si addentra pericolosamente nel legame tra un uomo adulto e una minorenne che ricorda molto la protagonista di Lolita e che sembra l’adolescente perfetta: lei si chiama Kristine Froseth , ha 22 anni e si è già fatta un nome grazie al film Sierra Burgess is a loser .

LEGGI ANCHE Patrick Dempsey e «La verità sul caso Harry Quebert»: il binge-watching è assicurato

LEGGI ANCHE Patrick Dempsey e Alessandro Borghi: «Vi raccontiamo chi sono i veri Diavoli»

 https://www.vanityfair.it/show/tv/2020/05/20/la-verita-sul-caso-harry-quebert-patrick-dempsey-sky-atlantic-confidential