Le donazioni dei brand beauty per l’emergenza coronavirus

Anche il mondo della bellezza si è mobilitato per offrire il suo supporto durante l’emergenza coronavirus. Ecco i progetti benefici messi in atto finoraLa bellezza per l’emergenza coronavirus La bellezza per l’emergenza coronavirus La bellezza per l’emergenza coronavirus La bellezza per l’emergenza coronavirus La bellezza per l’emergenza coronavirus La bellezza per l’emergenza coronavirus Venerdì 13 marzo alle 17:00, Bobo Vieri, ambassador di Gillette Italia,  si collegherà in diretta sul suo profilo Instagram, insieme alla moglie Costanza Caracciolo e ad altri amici del mondo dello spettacolo, tra cui Andrea Pucci, per lanciare il «Casa Vieri Show », un modo per raccogliere fondi con divertimento per sostenere la Protezione Civile durante l’emergenza coronavirus. L’iniziativa dall’hashtag #restoacasalikeabomber. Per ogni persona che si collegherà Gillette Italia donerà un euro alla Protezione Civile per l’acquisto di apparecchiature necessarie alla cura del virus. L’obiettivo della call to action è di arrivare a 100.000 euro.

Hashtag ufficiali: #restoacasalikeabomber; #shavelikeabomber; #doniamolikeabomber

Bottega Verde  è l’altra azienda del mondo della bellezza che ha dimostrato sensibilità alla situazione di difficoltà che l’Italia sta attraversando a causa del coronavirus.  Per fronteggiare l’emergenza ha scelto di devolvere 1 giorno di incasso del proprio e-commerce alla Croce Rossa Italiana , in prima linea per offrire assistenza ai contagiati di coronavirus. L’incasso di mercoledì 11 marzo, del sito bottegaverde.it , pari a 28.630 Euro, sarà devoluto all’ente umanitario e destinato ad attrezzature e servizi per fronteggiare l’attuale situazione. Intanto per offrire ai suoi clienti un servizio continuativo il brand ha potenziato il suo E-store , aperto 24 ore su 24, che effettua consegne gratuite su tutto il territorio italiano durante il periodo dell’emergenza. Ha anche attivato un servizio speciale di ordini telefonici, offre p rezzo agevolato  su articoli per l’igiene  delle mani.

Avon Cosmetics si unisce, per sostenere la Protezione Civile , a 1 Caffè Onlus , con l’iniziativa «Together for Italy». L’azienda leader nel canale della vendita diretta di prodotti cosmetici, che rientra nella famiglia del Gruppo Natura &Co, ha avviato una raccolta fondi e dona in beneficenza 1 euro per ogni ordine ricevuto, sia attraverso quelli raccolti dai Consulenti, sia dalla vendita online tramite la piattaforma e-commerce. Tutto il ricavato verrà devoluto a 1 Caffè Onlus  che gestirà e destinerà i fondi a sostegno della Protezione Civile. L’Ente solidale 1 Caffè Onlus, costituito nel 2011 dall’attore Luca Argentero insieme al presidente Beniamino Savio e ad un gruppo di amici torinesi, supporta da anni progetti di solidarietà in Italia e all’estero. La collaborazione con Avon Cosmetics è nata lo scorso ottobre 2019 con il progetto «Together for Women»  schierato al fianco delle donne che combattono sia il tumore al seno sia la violenza di genere.

LEGGI ANCHE Tutto quello che c’è da sapere sui prodotti igienizzanti per le man

LEGGI ANCHE Charity Cheah: «Mettiamo da parte il nostro ego. Dobbiamo seguire le regole»

LEGGI ANCHE #iosonoMilano: We love you

LEGGI ANCHE #iosonoMilano, Milano non fa una piegahttps://www.vanityfair.it/beauty/news-beauty/2020/03/13/le-donazioni-beauty-per-lemergenza-coronavirus