Meghan Markle, dalla sua parte c’è Sarah Ferguson: «So cosa prova»

Fergie ha dichiarato di «aver attraversato» in passato tantissimi attacchi dei media e pure oggi, dopo la scandalo che ha travolto l’ex marito Andrea, si sente sempre sotto la lente d’ingrandimento. Una nuova alleata a corte per la duchessa di Sussex?Meghan e Harry alla conferenza sull’uguaglianza di genere Meghan e Harry alla conferenza sull’uguaglianza di genere Meghan e Harry alla conferenza sull’uguaglianza di genere Meghan e Harry alla conferenza sull’uguaglianza di genere Meghan e Harry alla conferenza sull’uguaglianza di genere Meghan e Harry alla conferenza sull’uguaglianza di genere Meghan e Harry alla conferenza sull’uguaglianza di genere Meghan e Harry alla conferenza sull’uguaglianza di genere Meghan e Harry alla conferenza sull’uguaglianza di genere Meghan e Harry alla conferenza sull’uguaglianza di genere Meghan e Harry alla conferenza sull’uguaglianza di genere Meghan e Harry alla conferenza sull’uguaglianza di genere Nuova alleanza a Windsor . O almeno così sembra, dopo le esplicite parole di Sarah Ferguson in difesa di Meghan Markle . L’ex moglie di Andrea di York , terzogenito della regina Elisabetta, si è infatti detta molto vicina alla duchessa di Sussex che nell’ultimo anno è stata ferocemente bersagliata da una buona parte di tabloid. «So quello che prova », ha affermato Fergie a Vogue Arabia , «ci sono passata anch’io».

In effetti, per quel che riguarda l’arginamento dei media , la duchessa di York ne sa qualcosa: tante volte , nella sua burrascosa esperienza a corte, è finita sotto la lente di ingrandimento . «E tutt’oggi devo convivere con certe dinamiche», ha aggiunto Sarah, consapevole di essere tornata sotto i riflettori dopo la scandalo che ha travolto l’ex marito . «Le prime pagine possono essere crudeli , inizi a crederci».

Certi attacchi, insomma, «sono pesanti e fanno male », anche a donne forti come Fergie e Meghan: «Lei è una persona fantastica , moderna, ed era già famosa prima di entrare a corte», ci ha tenuto a precisare Sarah parlando della duchessa di Sussex. «Non capisco davvero perché non possa essere celebrata. Odio il bullismo e la negatività che si porta dietro, in certe situazioni tutto diventa davvero triste e stancante ».

Al momento di dare un consiglio all’ex attrice americana, però, Sarah preferisce fare un passo indietro e raccontare la propria esperienza: «Non do mai suggerimenti perché è difficile mettersi nei panni dell’altra, ma visto che queste stesse sensazioni le ho vissute pure io, posso dire che l’importante è non farsi avvolgere dalla negatività e continuare sulla propria strada. Non è stato facile, ma ora sono qui».

Tra le pochissime, nella royal family britannica, ad essersi schierata così apertamente dalla parte di Meghan.

LEGGI ANCHE Il Natale reale a Sandringham (senza Harry e Meghan)

LEGGI ANCHE Perché Harry e Meghan non erano al ricevimento della regina?https://www.vanityfair.it/people/mondo/2019/12/13/meghan-markle-parte-sarah-ferguson-so-cosa-prova