Meghan Markle e l’acconciatura ideale per gli incontri su Zoom

Una semplice coda bassa e il look è quella giusto. Meghan Markle non ne sbaglia unaL’acconciatura ideale per gli incontri su Zoom secondo Meghan Markle L’acconciatura ideale per gli incontri su Zoom secondo Meghan Markle L’acconciatura ideale per gli incontri su Zoom secondo Meghan Markle L’acconciatura ideale per gli incontri su Zoom secondo Meghan Markle L’acconciatura ideale per gli incontri su Zoom secondo Meghan Markle L’acconciatura ideale per gli incontri su Zoom secondo Meghan Markle L’acconciatura ideale per gli incontri su Zoom secondo Meghan Markle L’acconciatura ideale per gli incontri su Zoom secondo Meghan Markle L’acconciatura ideale per gli incontri su Zoom secondo Meghan Markle L’acconciatura ideale per gli incontri su Zoom secondo Meghan Markle L’acconciatura ideale per gli incontri su Zoom secondo Meghan Markle L’acconciatura ideale per gli incontri su Zoom secondo Meghan Markle L’acconciatura ideale per gli incontri su Zoom secondo Meghan Markle Meghan Markle non è più un membro della famiglia reale, ma la sua capacità di ispirare le donne con i suoi look sempre indovinati, resta un plus nel curriculum della moglie del principe Harry.

Di recente in una video call su Zoom, con alcune donne della charity inglese Smart Works che offre training e abiti gratis per colloqui di lavoro , Meghan era in collegamento dalla sua casa di Santa Barbara e ha offerto l’ennesima hair ispiration : si tratta dell’acconciatura giusta per gli incontri virtuali. Coda bassa dalle lunghezze appoggiate su una spalla, riga al centro e giacca bianca, così Markle ha rivalutato un’acconciatura semplice, in perfetto stile California cool.

Con le nuove regole di smart working introdotte in molte aziende italiane, gli appuntamenti virtuali sono all’ordine del giorno, e questo suggerimento che arriva da Meghan Markle è più che apprezzato: risolve il problema dei capelli crespi ed elettrizzati che, quando la luce della stanza non è delle più lusinghiere, creano un effetto «alone» intorno al capo niente affatto videogenico, e in più dona subito un’aria curata.

Durante la conversazione virtuale con le tre donne che erano riuscite a trovare lavoro grazie all’assistenza pre-colloquio della charity Smart Works, Meghan ha offerto anche interessanti suggerimenti su come affrontare la ricerca del lavoro.

«La gente può dire che la maggior parte del lavoro che fa Smart Works sia legato agli abiti ma in realtà non si tratta solo di questo», ha detto Meghan. «La parte che riguarda l’aspetto esterno è solo un pezzo, quello che si fa per la persona dall’interno è ciò che conta, in questo caso gli abiti si trasformano nei migliori accessori. Mi riferisco a quella sicurezza, a quello che hai costruito dentro e che ti porti dietro quando esci dalla stanza per entrare nel colloquio di lavoro».

Una lezione di vita che sottolinea quanto la self confidence trasformi il modo in cui ci si pone nei confronti degli altri.

LEGGI ANCHE Tendenze capelli autunno-inverno 2020/2021, la coda con elastico in vistahttps://www.vanityfair.it/beauty/capelli/2020/09/14/meghan-markle-coda-bassa-acconciatura-ideale-incontri-zoom-video-call-foto