Non solo Justin Timberlake: tutte le star che hanno chiesto pubblicamente perdono al partner

Il messaggio social che il cantante ha rivolto a Jessica Biel per scusarsi delle effusioni con Alisha Wainwright è solo il caso più recente. Da Kristen Stewart a Jay-Z, sono tante le celeb che dopo un tradimento hanno cercato di salvare la coppia cospargendosi il capo di cenere davanti al mondoNon solo Justin Timberlake: tutte le star che hanno chiesto pubblicamente scusa al partner Non solo Justin Timberlake: tutte le star che hanno chiesto pubblicamente scusa al partner Non solo Justin Timberlake: tutte le star che hanno chiesto pubblicamente scusa al partner Non solo Justin Timberlake: tutte le star che hanno chiesto pubblicamente scusa al partner Non solo Justin Timberlake: tutte le star che hanno chiesto pubblicamente scusa al partner Non solo Justin Timberlake: tutte le star che hanno chiesto pubblicamente scusa al partner Non solo Justin Timberlake: tutte le star che hanno chiesto pubblicamente scusa al partner Non sempre i panni sporchi, a casa delle star, si lavano in famiglia. Proprio nei giorni scorsi Justin Timberlake , beccato mentre teneva per mano la collega Alisha Wainwright , ha chiesto scusa alla legittima consorte Jessica Biel con una nota condivisa sulle sue pagine social: «Avevo bevuto troppo quella notte. Tra noi due non è successo nulla, ma ho fatto un errore e mi pento del mio comportamento. Chiedo perdono alla mia incredibile moglie per averla messa in una situazione così imbarazzante, voglio concentrarmi sull’essere il miglior marito e padre possibile ».

LEGGI ANCHE Justin Timberlake e Jessica Biel, se anche «l’errore» è amore

Se l’attore e cantante giura che con l’altra «non è successo niente», tante altre celeb non hanno potuto negare l’evidenza di un tradimento. Ma anche loro, come Timberlake, hanno cercato di salvare la coppia dedicando al partner cornificato pubbliche scuse. Celebre il caso di Jude Law . Nel 2005, al tempo in cui era fidanzato con Sienna Miller , venne fuori la sua scappatella con la baby-sitter Daisy Wright . E lui, contattata la Press Association, una delle maggiori agenzie stampa britanniche, si cosparse il capo di cenere di fronte al mondo: «Mi vergogno profondamente, e sono enormemente addolorato , di aver ferito Sienna e le persone a noi più care. Voglio chiedere pubblicamente scusa a lei e alle nostre famiglie per il dolore che ho causato». La strategia funzionò. La love story con la Miller andò avanti – tra rotture e ritorni di fiamma – fino al 2011.

LEGGI ANCHE Quelli che (si) fanno la nanny

Celebre anche il pubblico mea culpa di Jay-Z . Nel 2017 il rapper, in un’intervista confessione al New York Times Style Mahazine , ha ammesso di aver cornificato Beyoncé parlando apertamente della sofferenza vissuta dalla moglie: «La cosa più difficile è vedere il dolore che hai provocato riflesso sul viso di qualcuno e dover fare i conti con te stesso». I due ne sono usciti facendo «tanta terapia» e lui adesso può dire soddisfatto: «Ci amiamo. Sono orgoglioso del padre e del marito che sono oggi».

LEGGI ANCHE Beyoncé e Jay-Z, che hanno reso arte pure il matrimonio (e le corna)

Anche il rapper Offset , nel dicembre dell’anno scorso, ha cercato di rimediare alle corna inflitte alla moglie Cardi B usando la carta delle pubbliche scuse. Prima le ha scritto un messaggio su Instagram: «Ti chiedo scusa per aver spezzato il tuo cuore , la nostra promessa e la promessa fatta a Dio. Voglio passare il Natale con te e con la nostra piccola Kulture , è l’unica cosa che desidero per il mio compleanno. Spero che riuscirai a perdonarmi». Qualche giorno dopo un gesto ancora più plateale. Mentre la popstar si esibiva al festival Rolling Loud di Los Angeles, il marito si è presentato sul palco con tanto di fiori e una serie di cartelloni a comporre la scritta «Take me back, Cardi » («Fammi tornare da te, Cardi»). Lei lì per lì è sembrata molto infastidita, ma alla fine s’è ripresa il fedifrago.

LEGGI ANCHE Grammy 2019: il ritorno di Cardi B e Offset (e tutte le altre coppie)

Un altro che ha dedicato alla consorte cornificata pubbliche scuse è Dean McDermott . Nel 2013, quando venne fuori che tradiva Tori Spelling , l’attore scrisse sui social: «Sono davvero dispiaciuto per gli errori che ho fatto e per il dolore che ho causato alla mia famiglia». E per salvare il matrimonio si chiuse in un rehab . I due, genitori di cinque figli, stanno ancora insieme.

A volte, però, cospargersi umilmente il capo di cenere davanti al mondo non basta. Ne sa qualcosa Kristen Stewart . Nel 2012, quando era fidanzata con Robert Pattinson , l’attrice, dopo essere stata beccata ad amoreggiare col regista Rupert Sanders , rilasciò un comunicato in cui dichiarava: «Sono profondamente dispiaciuta per il dolore e l’imbarazzo che ho causato a chi mi sta vicino. Questo episodio ha messo a rischio la cosa più importante della mia vita, la persona che amo e rispetto di più, Rob». Cionostante Pattinson fece le valige e abbandonò il loro nido d’amore a Los Angeles. In seguito tra i due ci fu un tentativo di riavvicinamento, ma non funzionò. Perché lui non riusciva più a fidarsi di lei . Anche Rupert Sanders cercò di riconquistare la moglie Liberty Ross con un pubblico mea-culpa: «Sono assolutamente sconvolto per il dolore che ho causato alla mia famiglia, la mia bellissima moglie e i miei figli stupendi sono tutto quello che ho al mondo, li amo con tutto il cuore e prego che possiamo superare insieme tutto questo». La consorte, però, non lo perdonò. E chiese in tutta fretta il divorzio .

LEGGI ANCHE Ben Affleck e Jennifer Garner, com’è fragile il rapporto tra ex

LEGGI ANCHE Katy Perry e Orlando Bloom, matrimonio rimandato: «Ma è tutto ok»

LEGGI ANCHE Beatrice di York rimanda il party di fidanzamento

 

 https://www.vanityfair.it/people/mondo/2019/12/13/justin-timberlake-ltre-star-pubbliche-scuse-partner-tradimento-corna-notizie-foto-gossip