Paolo Bonolis: «Sanremo? Ha bisogno di essere modernizzato»

Il conduttore, in diretta su Rtl 102.5, ha detto che l’Ariston ha «esaurito le sue possibilità di racconto. Credo che Sanremo dovrebbe cambiare sede». E raccontare in maniera più contemporanea la musica così da essere «più vicino ad uno European Contest»La prima vincitrice Il ritorno di Mina Il playback di Bobby Solo Le nozze Fazio-Littizzetto Il suicidio di Luigi Tenco L’ultima volta di Milva Gigliola superstar I valletti Il monologo di Beppe Grillo Il ritorno di Nilla Pizzi Il vestito vedo non vedo di Vittoria Belvedere Il tè con Hugh Grant Le battute al pepe di Massimo Ceccherini Domenico Modugno superstar Bolle e Raffaele La prima volta di Maria De Filippi Gli ospiti internazionali Il vestito di Antonella Clerici Oltre le gambe… La pausa pipì Lo scandalo degli Eighth Wonder Nino Frassica Show L’Iva che non si ricorda L’esclusione di Bertè e Pravo Loretta Goggi scrive la storia L’energia di Jennifer Lopez Rino Gaetano e il sesso Il matrimonio Marini-Chiambretti Elisabetta Canalis e Robert De Niro La protesta dei dipendenti Italsider La farfallina Loredana col pancione Virginia e Ornella insieme I fischi contro i Placebo La gaffe di Geppi Il rap di Bonolis e Will Smith Fiorello e il contestatore Il vestito di Ilary Blasi Il bacio tra Maria e Robbie Williams John Travolta e il massaggio ai piedi a Victoria Cabello Le coccarde arcobaleno La gag di Bonolis e Laurenti Gli spartiti in aria Celentano e Mori L’arrivo dei talent Chiambretti e l’invasione dei Baudi Adriano Celentano di spalle L’anestetico di Arisa Il monologo di Favino La protesta dei cartelli Il disastro dei figli di Arisa perde la voce Il monologo di Celentano L’esordio di Vasco Rossi La reunion di Al Bano e Romina La dedica di Michelle Hunziker Il bacio tra Benigni e Olimpia Carlisi Pippo e il contestatore La commozione di Mia Martini L’unica volta di Lucio Battisti Povia e le polemiche Anna Oxa punk I fischi a Crozza La caduta di Jovanotti Freddie Mercury e il playback La gaffe di Madonna Il perizoma della discordia Benigni incontrollabile Benigni incontrollabile – 2 Il balletto di Luciana Littizzetto Paolo Bonolis lo ha detto senza mezzi termine. «Se rifarei Sanremo ? Se devo fare una cosa, la voglio fare come potrebbe essere realizzata secondo le mie intenzioni e credo che Sanremo abbia la necessità di una nuova sede per potersi contemporaneizzare al meglio», ha detto il volto Mediaset, che, nella mattina di Pasquetta, è stato ospite di Rtl 102.5. «Credo che il teatro Ariston», ha poi spiegato a quanti gli chiedessero quale, tra i programmi già fatti, amerebbe rifare, «Storica e meravigliosa sede, abbia esaurito le sue possibilità dal punto di vista tecnologico. Servirebbe uno spazio più ampio per renderlo più vicino a uno European Contest, a una cosa del genere, a una produzione più importante», ha detto Bonolis, in collegamento con W l’Italia .

LEGGI ANCHE Un evento Rai-Mediaset dopo l’emergenza? La proposta di Antonella Clerici e Paolo Bonolis

Sanremo, dunque, non dovrebbe essere soltanto il Festival della Canzone Italiana. Non più. Perché Bonolis, che sull’Ariston è salito due volte, nel 2005 e nel 2009, possa tornare a condurre l’evento, è necessaria un’apertura verso l’Europa. Qualcosa che consenta allo showman di Canale 5 di «raccontare appieno la musica e l’immagine», di giocare con le tecnologie odierne, di «trasformarlo in una sorta di Eurofestival», senza più confini.

LEGGI ANCHE Coronavirus: cancellato l’Eurovision Song Contest 2020. È la prima volta in 64 anni

LEGGI ANCHE Sanremo 2020 vola in classifica: gli ascolti senza pari di Diodato e gli altrihttps://www.vanityfair.it/show/tv/2020/04/14/paolo-bonolis-sanremo-cambiare-sede-interviste