Patrick Dempsey e Alessandro Borghi, in guerra tra «Diavoli»

Adattamento del romanzo di Guido Maria Brera, la serie Sky Original debutta alle 21.15 di venerdì 17 aprile. Protagonisti, tra Roma e Londra, due uomini della finanza che, dilaniati da conflitti personali, si trovano a scrivere una storia di potere, segreti e (dis)inganniDiavoli: le prime immagini Diavoli: le prime immagini Diavoli: le prime immagini Diavoli: le prime immagini Diavoli: le prime immagini Diavoli: le prime immagini Diavoli: le prime immagini Diavoli: le prime immagini Diavoli: le prime immagini Diavoli: le prime immagini Diavoli: le prime immagini Diavoli: le prime immagini Non è il racconto scarno di un mondo precluso ai più, né la storia banale di un conflitto umano. Diavoli , adattamento Sky Original del romanzo omonimo scritto da Guido Maria Brera nel 2014, è un thriller complesso, nel quale la dicotomia Bene-Male trova la propria esemplificazione nell’alta finanza: nel rapporto, personale e professionale, tra due uomini che si credevano simili, negli inganni svelati e nell’incapacità di scegliere quale fazione abbracciare.

Massimo Ruggero, interpretato in Diavoli , al debutto su Sky nella prima serata di venerdì 17 aprile, dall’Alessandro Borghi di Suburra , è l’Head of Trading della New York-London Investmnet Bank, una tra le più grandi banche di investimento che la City abbia mai ospitato. Figlio di un pescatore, caparbio e determinato, di quella determinazione feroce che porta l’uomo a sacrificare se stesso, Ruggero è riuscito a farsi largo in un mondo di squali. E, infine, è diventato un pesce grosso. Un nome temuto e rispettato, di cui la New York-London Investmnet Bank dovrebbe presto riconoscere le capacità.

LEGGI ANCHE «Diavoli», così Patrick Dempsey debutta a Roma

Ruggero dovrebbe essere promosso a vice-Ceo della struttura, assumendo così l’incarico di Dominc Morgan, suo mentore e amico. Morgan, il volto di Patrick Demspey (La verità sul caso Harry Quebert , Grey’s Anatomy ) , è stato fatto Ceo della banca, lasciando vacante un posto che, in Ruggero, sembra avere la sua naturale destinazione. Ma l’apparenza, spesso, inganna e, dietro una scelta che l’istinto avrebbe creduto semplice, si cela altro. Una trama complessa, nella quale i meccanismi che governano l’alta finanza si intrecciano con l’oscuro passeggero che ne abita i protagonisti: Morgan, padre di un figlio morto prematuramente e marito di una moglie, Nina (Kasia Smutniak ), distrutta dal dolore, Ruggero, che l’ambizione ha reso cieco, divorziato e preda di facili complotti.

LEGGI ANCHE Patrick Dempsey, dall’Egitto a Roma nell’era post «Grey’s Anatomy»

Travolto dal suicidio di un collega e da uno scandalo che ne mina la carriera, Alessandro Borghi è chiamato così a fare luce sul proprio presente. Ma quel che gli si svela è una verità amara, una guerra finanziaria internazionale, nella quale, solo, si troverà a fronteggiare i Diavoli che governano nell’ombra i destini del mondo. Combatterli o unirsi a loro sarà la decisione da prendere nella serie Sky, produzione girata in lingua inglese tra Roma e Londra.

LEGGI ANCHE «Diavoli», le prime immagini con Dempsey e Borghi. Che coppia!https://www.vanityfair.it/show/tv/2020/04/14/patrick-dempsey-alessandro-borghi-serie-tv-sky-diavoli