Sarah Jessica Parker, da sempre fedelissima ai cropped jeans

Perché investire nei denim pant alla caviglia? Oltre ad allungare otticamente le gambe, mettono ben in risalto le scarpe e hanno altri interessanti benefit. Del resto, se Sarah Jessica Parker ne è addicted dagli anni 80…Slim fit jeans + Décolleté Desigual Mom jeans + Scarpe da tennis Straight jeans grigio + Sandali plateau Straight jeans + Décolleté Dolce&Gabbana Boyfriend jeans + Sneaker Skinny jeans + Sandali con zeppa Levi’s Slim fit jeans + Sandali con tacco Pinko Regular jeans + Wedge sneaker Straight jeans + Francesine Kick flare jeans + Mules Miu Miu Reguler jeans + Stivaletti Straight jeans + Ballerine Liu Jo Skinny jeans + Décolleté Disney x Gucci Ankle Regular jeans + Décolleté Slim fit jeans + Francesine Max Mara Straight jeans a vita bassa + Sneaker Skinny jeans + Plateau Calvin Klein Straight jeans + Mary Jane Regular jeans + Tronchetti Guess Straight jeans + Mary Jane Twinset Anche se ognuna di noi aggiorna ogni stagione la propria denim list , aggiungendo al guardaroba il modello più cool  avvistato in passerella o Instagram, c’è una fondamentale lezione di stile che abbiamo imparato da Sarah Jessica Parker : restare fedeli a ciò che sappiamo starci bene paga sempre, al di là delle mode e dei trend.

Scorrendo lo style file dell’attrice, infatti, ci siamo resi conto che ha un debole per i cropped jeans, ovvero i pantaloni tagliati alla caviglia che, otticamente, slanciano le gambe. Rappresentano, dunque, il mai più senza per chi ha una statura petite come la protagonista di Sex & The City (che misura più o meno 160 centimetri).

Indipendentemente dal fatto che indossi modelli dal fit regular, skinny, baggy, a vita alta o bassa, con risvolti o tagliati al vivo, che il suo look sia chic o street , tutti i migliori outfit in denim di SJP obbediscono a questa semplice quanto importante regola aurea , che lei rispetta dagli anni 80.

Sarah Jessica Parker negli anni 80. Foto Getty

Il super plus dei jeans corti? Mettono in risalto le scarpe e, considerato che la nostra adorata è anche shoe designer,  ci può essere combo più felice? Un altro lato positivo è, infatti, il via libera con qualsiasi calzatura, dalle sneaker ai sandali flat , dai tronchetti alle décolleté, dai plateau alle ballerine (anche se ci teniamo a sottolineare che un paio di tacchi regalano una spinta extra, ovvio).

Anche il lavaggio del denim è a discrezione : nel tempo la Parker ne ha provati di tutti i colori, dal blu scuro, al chiarissimo, dal nero al grigio , nuance un pò sparita dai fashion radar ma che nostra signora couture sta contribuendo a rilanciare, essendo stata avvistata qualche settimana fa con un paio di jeans in questa tonalità.

Chiaramente l’attrice ha trovato il suo Big Love modaiolo  a cui rimanere fedele. Scommettiamo che continuerà ad amare e indossare i jeans alla caviglia finché morte non li separi?

Nella gallery le denim lesson di Sarah Jessica Parker  (con diversi modelli di jeans alla caviglia e scarpe abbinate) più qualche suggerimento shopping su cui investire a lungo termine.

LEGGI ANCHE Se anche Sarah Jessica Parker si fa ispirare da Carrie Bradshaw

LEGGI ANCHE Sarah Jessica Parker fa 55: anche lei (ebbene sì) ha look horror in curriculum

LEGGI ANCHE Carrie Bradshaw: che cosa indosserebbe delle sfilate di oggi?https://www.vanityfair.it/fashion/starlook/2020/11/14/sarah-jessica-parker-cropped-jeans-stile