«Soul», il senso della vita nel nuovo film di animazione della Pixar

Arriverà al cinema il 16 settembre prossimo il film con il quale la Disney è tornata ad interrogarsi sull’esistenza. A cinque anni da «Inside Out», è l’anima a farla da padrona, in un viaggio tra Terra e Anzitempo di cui il trailer ci ha dato una piccola anticipazioneCosa ti dice il cervello? Dentro e Fuori La vera star del film Lo scenografo delle emozioni 5 fortunate emozioni Un brindisi a John Lasseter Joy Anger Sadness Disgust Palloncini di ricordi Le emozioni prendono forma Come i sette nani Non li mangio! Emozioni per tutta la famiglia Alla ricerca di Nemo Riley in Wonderland Mickey-cameo Riley veste Pixar Omaggio a Mr. Apple «Vale la pena vivere tanto per poi andarsene?». A cinque anni dall’esordio cinematografico di Inside Out , è un esserino blue, evanescente, a dar seguito alle congetture metafisiche della Pixar. Ventidue è un’anima minuscola , pure, che ancora non ha avuto modo di vedersi assegnato un corpo. E lì, nelle profondità dell’Anzitempo, dove l’Universo forgia le sue anime perché abbiano personalità e carattere, il piccino si interroga sul senso della vita. Quale ragione ci sia nel venire al mondo per essere poi catapultati altrove, vittime della mortalità, Ventidue non riesce a capirlo. Ma Joe Gardner , morto nel giorno del suo gran trionfo musicale, quella ragione l’ha saputa afferrare. L’ha ricondotta alla famiglia, alla musica. L’ha trovata nel profumo della pizza, nel calore di un abbraccio. E, in Soul , al cinema dal 16 settembre , sembra cercarla ancora e ancora, fino a chiedere ai supremi esseri che governano il mondo di rimandarlo giù, perché possa finire quel che una caduta accidentale lo ha costretto ad interrompere.

Soul , di cui la Pixar ha rilasciato un primo trailer, è il nuovo capolavoro di Pete Docter , artefice di Inside Out e Coco . Al cinema, dovrebbe arrivare quando previsto, scongiurando il rischio di sospensione che, ad oggi, ha costretto Hollywood a fermarsi.

LEGGI ANCHE Dal Coachella ai David di Donatello, così il mondo si ferma

In ottemperanza ai divieti di assembramento, le major hanno deciso di rinviare a data da destinarsi l’uscita dei propri titoli. Non ci sarà 007, dunque, né Mulan . Fast & Furious sarà rimandato di almeno undici mesi, e così New Mutants e Antlers . Anche John Krasinski, alla regia di A Quiet Place 2 , ha deciso di sospendere l’uscita della propria pellicola, mettendo in stasi un comparto, quello cinematografico, che ancora non sa quando e come potrà riprendersi.

LEGGI ANCHE «No Time to Die», anche James Bond si ferma

LEGGI ANCHE Inside Out: 20 segreti «fuori di testa»https://www.vanityfair.it/show/cinema/2020/03/13/soul-film-animazione-disney-pixar-trailer-cinema