Tendenza suede: la casa si veste di velluto

Soffice, materico e chic, oggi il velluto è stato reinterpretato in chiave contemporanea per entrare nelle nostre case con la sua raffinata eleganzaRoche Bobois Sedia Eden Rock Seletti Pouf Shit Gruppo Euromobil divano Easton Blue Velvet di Blumarine Mergozzo poltrona collezione Ariel Riflessi Perla Riflessi Aurora Maisons du Monde Vint Maisons du Monde Space Lema Fantino Effebiquattro Aluminium Momenti Italian Custom Design Panca Daza 02 Blanc Mariclò collezione Falstaff Lema Jermyn Lema Taiki Divano letto in velluto Aurora Sgabello in velluto Orchid Twils Revival Lalabonbon Missava Riflessi Rectangular Rug Lady on Carpet Nube Aline Kasanova sgabello in velluto Copricuscino Zucchi Collection Calligaris Igloo Soft ConteBed Ivonne Royal Bonaldo Divano Structure Sofa Ego Calligaris Fifties Morbido, sensuale, elegante. Il velluto è un tessuto che in tempi recenti ha conosciuto una «seconda giovinezza» , ritagliandosi un ruolo di primo piano nel mondo dell’arredo e del design.

Lo confermano anche i locali e le boutique più trendy; pensiamo, per esempio, alle avvolgenti pareti in velluto imbottito delle boutique REDValentino , progettate da India Mahdavi. Ma anche e soprattutto ai tanti arredi e complementi in velluto che sono stati presentati in questi anni nelle diverse fiere dedicate all’arredamento casa .

Dalle poltroncine Luigi XV alle chaise longue d’antan fino ad arrivare alle sedute dal design più contemporaneo, non c’è complemento d’arredo che non si illumini di charme grazie al soffice tocco di eleganza conferito da questo tessuto cangiante e brillante. Ma non solo. A rendere questo materiale così speciale è anche la sua piacevolezza al tatto, che seduce chi lo guarda e accarezza chi ne prova la morbidezza.

Per anni sinonimo di interni lussuosi, oggi il velluto è stato reinterpretato in chiave contemporanea da tante firme del design, riuscendo ad adattarsi anche ad ambienti meno sofisticati.

Prima però di pensare a come introdurlo nelle nostre case, è bene sapere che ci sono errori – più o meno comuni – quando si tratta di arredo in velluto.

Innanzitutto, per non rovinare l’allure sofisticata donata dagli arredi in velluto, è bene non esagerare con la tavolozza cromatica: poche tinte renderanno l’ambiente caldo ma al contempo chic. Puntate dunque su un paio di macrocromie  al massimo e declinatele a piacere.

Non pensate, poi, che il velluto sia adatto solo a salotti e stanze da letto. Relegarlo in quegli spazi sarebbe riduttivo. Il velvet design decora amabilmente qualsiasi stanza. Provate a posizionare due sedie imbottite di velluto vicino al tavolo della cucina, per esempio, e non potrete più fare a meno di quel comfort.

Il termine “velluto” rimanda a un immaginario di eleganza in pompa magna. Non snaturatelo di questa sua origine : l’arredamento antiquario, la boiserie così come i lampadari di cristallo saranno i perfetti compagni di una sedia dalle linee barocche rivestita di morbido velvet .

Infine, proprio perché il bello del velluto è che sta perfettamente sia su sedute d’antan sia su poltrone futuristiche, non ritenetevi obbligati a scegliere. Se non sapete decidere quale delle due tendenze vi ispira di più, miscelatele entrambe nella stessa stanza: l’effetto sarà sorprendentemente glam.

E ora sfogliate la nostra gallery qui sopra dove il velluto è il solo protagonista di arredi, complementi e accessori per una casa dall’intramontabile chic.

LEGGI ANCHE Bagno: la stanza più ristrutturata dagli italiani. Idee per dargli nuova vita

LEGGI ANCHE Fiere di design: le novità e i trend in arrivohttps://www.vanityfair.it/lifestyle/casa/2019/12/13/arredamento-tendenza-suede-la-casa-si-veste-di-velluto